Funzionalità del dropshipping

A volte il dropshipping è considerato un modo che aiuta i principianti a fare affari, perché può essere facile da configurare e non richiede costi di avvio elevati. Tuttavia, è un metodo per procurarsi i prodotti ampiamente utilizzato anche da molte aziende di grandi dimensioni e di successo.

Il dropshipping offre numerosi vantaggi, ma conoscere i potenziali svantaggi e come evitarli può aiutare la tua azienda ad avere successo. Assicurati di conoscere le funzionalità del dropshipping in modo da poter prendere le decisioni giuste per la tua attività.

Funzionalità del dropshipping

Funzionalità Vantaggi Svantaggi
Avvio facile

Meno tempo disponibile per iniziare

Molte risorse per guidarti

Più concorrenza

Costi di avvio bassi

Nessun costo di magazzino, inventario o ricerca

Più fondi disponibili per commercializzare e promuovere la tua attività

Più concorrenza

Ampia selezione di prodotti

È facile trovare ciò che vuoi vendere

È facile cambiare i prodotti che offri

Può essere difficile assegnare un ambito specifico alla tua attività

Nessuna giacenza di magazzino

Nessun costo di stoccaggio o magazzino

Meno controllo qualità

Meno controllo sul branding

Non sei tu a spedire i prodotti

Non devi dedicare tempo agli imballaggi o alla stampa di etichette

Gli ordini che contengono prodotti di più fornitori arrivano in tempi diversi

Avvio facile

Una delle ragioni che rende attraente il dropshipping è il fatto che può essere facile da configurare. All'inizio, devi solo scegliere i prodotti, trovare dove venderli, commercializzarli e convincere un cliente a effettuare un ordine. Dopo che hai confermato una vendita, il tuo fornitore fa il resto.

La facilità di avvio di un'attività commerciale in dropshipping implica più concorrenza. Una maggiore concorrenza di solito comporta margini di profitto minori perché le aziende spesso competono per offrire il prezzo più basso.

Per maggiori informazioni, vedi Destina fondi per migliorare il tuo vantaggio competitivo.

Costi di avvio bassi

I costi iniziali di un'attività in dropshipping sono generalmente bassi. Non vi sono costi associati a inventario, stoccaggio, ricerca e sviluppo o un punto vendita al dettaglio. Ciò ti consente di concentrare gli sforzi nel campo del marketing e di creare un'esperienza di acquisto ideale per i tuoi clienti.

I bassi costi di avvio determinano anche una maggiore concorrenza. Quando hai più concorrenti, ricevi meno ordini e spesso devi abbassare i prezzi per rimanere competitivo.

Per maggiori informazioni, vedi Destina fondi per migliorare il tuo vantaggio competitivo.

Ampia selezione di prodotti

Con servizi di dropshipping come Oberlo hai accesso a migliaia di prodotti da aggiungere al tuo negozio. I prodotti che scegli di vendere diventano la tua linea di prodotti. Quando hai accesso a una vasta gamma di prodotti, puoi cambiare facilmente la tua linea di prodotti in qualsiasi momento, il che ti consente di rispondere rapidamente ai trend del mercato e al feedback dei clienti.

Tuttavia, l'aggiunta di molti prodotti diversi alla tua linea di prodotti può avere un effetto negativo sulla tua attività. Nella maggior parte dei casi, è meglio scegliere un ambito, o una nicchia, per i tipi di prodotto che vuoi vendere.

Per maggiori informazioni, vedi Scegli bene i prodotti.

Nessuna giacenza di magazzino

Quando non devi ordinare prodotti per rifornire un inventario in prima persona, risparmi sui costi di stoccaggio e puoi iniziare a vendere da subito. Non devi configurare account presso magazzini o preoccuparti di imballare i prodotti. I fornitori si occupano dell'immagazzinaggio e degli imballaggi per te.

Lo svantaggio è che non hai alcun controllo sulla qualità dei prodotti, sul branding dell'imballaggio o sulla velocità di elaborazione dell'ordine. Questi elementi aiutano a ottenere recensioni positive e clienti abituali che sono fondamentali per la tua attività commerciale.

Per maggiori informazioni, vedi Scegli bene i fornitori.

Non sei tu a spedire i prodotti

La spedizione può essere una parte complicata della gestione di un'attività commerciale. Utilizzando un fornitore per la spedizione puoi risparmiare molto tempo. Puoi anche beneficiare degli sconti di spedizione che i tuoi fornitori hanno negoziato con i corrieri.

Il tempo e i soldi che risparmi, tuttavia, possono svanire quando gestisci ordini più grandi. Ad esempio, se ricevi un ordine che contiene prodotti di diversi fornitori, devi pagare a ciascun fornitore le spese di spedizione per ciascun prodotto. Mentre invece se hai i prodotti a disposizione presso di te, puoi metterli tutti in un unico pacco e pagare un unico costo di spedizione.

Per maggiori informazioni, vedi Ordina i prodotti per riceverli nella tua sede.

Sfrutta i vantaggi

Chiunque inizi un'attività di dropshipping ha questi vantaggi, ma esistono alcuni modi per sfruttarli al massimo.

Avvia la tua attività senza aspettare

È normale che tu voglia presentarti ai clienti solo quando hai perfezionato la tua attività commerciale. Tuttavia, uno dei maggiori vantaggi del dropshipping è la rapidità con cui puoi attivare un'attività.

Prima fai conoscere ai clienti la tua attività e prima ricevi feedback, impari dai tuoi errori e puoi migliorare gli affari. Ad esempio, puoi dedicare parecchio tempo a creare collezioni di prodotti e definire il menu principale per poi scoprire che i tuoi clienti ricercano i prodotti in un modo completamente diverso e che devi rifare tutto.

È difficile individuare la soluzione ideale per la tua attività senza il feedback dei clienti. Se avvii la tua attività senza aspettare, puoi far crescere il tuo business grazie al feedback dei clienti e alle lezioni che hai imparato.

Destina fondi per migliorare il tuo vantaggio competitivo

Avere costi di avvio ridotti significa poter destinare alcuni dei fondi risparmiati per creare un'attività migliore rispetto alla concorrenza. Una bella domanda da porsi è: "Cosa mi differenzia dai concorrenti?". Può essere difficile rispondere se non ci rifletti, ma esistono diversi modi per avvantaggiarti rispetto ai tuoi concorrenti:

  • Contenuti extra - Puoi offrire valore aggiunto ai tuoi clienti creando contenuti aggiuntivi, anche assumendo un creatore di contenuti, e scrivendo articoli del blog sui tuoi prodotti. Si può trattare di consigli su come utilizzare i prodotti, recensioni o anche informazioni generali sulla nicchia di prodotti che offri.

    Ad esempio, se tu vendessi macchine per il caffè, una serie di articoli per il blog potrebbe includere le recensioni di ogni apparecchiatura e il tipo di persona a cui è destinata. Creare criteri quali l'affidabilità, il valore, le dimensioni e il numero di tazze di caffè all'ora può convincere i clienti ad acquistare da te. Uno studente universitario può volere una macchina a basso costo che può fare molto caffè rapidamente, ma un professore universitario può voler iniziare la sua giornata di lavoro con una singola tazza di alta qualità.

  • Accesso esclusivo ai fornitori - Un modo per ridurre la concorrenza è quello di operare con fornitori che fanno affari con un numero limitato di aziende o prodotti con marchio registrato che solo poche aziende possono vendere. Questo ti aiuta ad avere clienti abituali perché sei uno dei pochi punti di riferimento per l'acquisto dei prodotti.

    Ad esempio, se vuoi vendere prodotti correlati a una serie tv che ha un piccolo ma leale seguito, potresti ricevere una licenza dai produttori per vendere prodotti che riportano le immagini dei personaggi. Ottenere questa licenza può essere difficile, ma non ci sarebbero molti concorrenti e avresti un maggiore controllo sul mercato.

  • Esperienza di acquisto fantastica - Un buon modo per distinguerti dalla concorrenza è fornire un'esperienza ottimale ai tuoi clienti. Se un cliente può trovare nel tuo negozio quello che cerca e apprezzare l'esperienza di acquisto, è probabile che continuerà ad acquistare da te e condivida la sua esperienza con altri.

    Alcune domande da porsi sono:

    • È facile per i clienti trovare i prodotti che cercano?
    • È facile contattare chi gestisce l'attività?
    • I dettagli di prodotto, le recensioni di prodotto, i tempi di spedizione, i costi di spedizione e le informative del negozio sono facili da trovare?
    • Esistono diverse opzioni di pagamento disponibili?
    • Viene fornito il numero di tracking?
    • Il prodotto arriva entro il tempo di spedizione fornito?
    • Esiste un programma fedeltà per i clienti?

Concentrati sul marketing

Due aziende possono vendere gli stessi prodotti, ma è più probabile abbia successo quella che commercializza meglio i prodotti. Una volta che hai creato la tua attività online, affidandoti al dropshipping puoi concentrarti sul marketing.

Trovare i clienti può essere difficile, ed è per questo che è importante provare con diversi tipi di marketing. Shopify offre molte risorse per aiutarti e molte app nell'App Store di Shopify sono state create per aiutarti a trovare i tuoi clienti:

Evita gli svantaggi

Il dropshipping comporta degli svantaggi, ma in gran parte possono essere evitati. Vedi le seguenti strategie per evitarli.

Scegli bene i prodotti

Dato che la scelta della linea di prodotti può essere difficile, alcune aziende cercano di diversificare i prodotti il più possibile. Questa strategia può funzionare, ma nella maggior parte dei casi danneggia un'attività commerciale.

È difficile creare un brand aziendale vendendo ogni prodotto immaginabile. Vista l'esistenza di marketplace affermati su Internet dove puoi trovare una vastissima gamma di prodotti, è improbabile che con la tua attività potrai soddisfare le aspettative di tutti i clienti.

Inoltre, non è facile per i motori di ricerca su Internet sapere quando mostrare la tua attività agli utenti. Se hai 100 prodotti diversi senza tema o parola chiave che li colleghi, il motore di ricerca non sa quando mostrare la tua attività ai clienti.

Anche se hai uno o due prodotti corrispondenti a una determinata ricerca, un'altra azienda può avere tutta la sua attività incentrata su tali parole chiave, quindi i suoi risultati vengono mostrati prima dei tuoi. Se limiti il campo a tre o quattro parole chiave, i motori di ricerca identificano con esattezza ciò che il tuo negozio vende e aumenta la probabilità che tu appaia nei risultati di ricerca per le parole chiave in questione.

Ad esempio, potresti fornire un'ampia gamma di prodotti per studenti che devono arredare i loro alloggi. Hanno bisogno di utensili da cucina, mobili semplici, decorazioni a parete e forniture scolastiche. Puoi usare il popolare strumento di analisi Google Trends per vedere quali sono le parole chiave più ricercate per questi tipi di prodotti.

Scegli bene i fornitori

I fornitori gestiscono una parte importante della tua attività commerciale. Ciò significa che la qualità del tuo fornitore influisce sulla qualità della tua attività. È improbabile che un cliente ordini nuovamente da te se ha una brutta esperienza, anche se il motivo della brutta esperienza dipende dal tuo fornitore e non da te.

Devi leggere le recensioni dei fornitori potenziali, leggere le loro informative e parlare con loro per valutarne la qualità. Lavorare con fornitori affidabili assicura che i tuoi prodotti siano di qualità, che per i tuoi ordini non sia necessario branding aggiuntivo e che l'elaborazione degli ordini avvenga rapidamente.

Ordina i prodotti per riceverli nella tua sede

Mentre un vantaggio del dropshipping è il fatto che il tuo fornitore gestisce l'inventario, ci sono alcuni motivi per cui dovresti pensare di ordinare alcuni prodotti e riceverli nella tua sede:

  • Giudica in prima persona la qualità dei prodotti: le recensioni di prodotto offrono buone indicazioni, ma non puoi essere sicuro finché non verifichi in prima persona. Inoltre, puoi controllare l'imballaggio e vedere se il fornitore aggiunge il proprio materiale promozionale.

  • Spedisci in prima persona ordini di grandi dimensioni: se un cliente ordina prodotti provenienti da diversi fornitori, dovrai pagare a ciascun fornitore una tariffa di spedizione. Se possiedi già questi prodotti, puoi inserirli in un unico pacco e pagare un unico costo di spedizione. Se intendi utilizzare questo metodo, una valida strategia è contattare il tuo fornitore per vedere se può offrirti una spedizione gratuita quando ordini i prodotti per te stesso.

  • Prova in prima persona la procedura di ordinazione del cliente: dovresti sperimentare in prima persona cosa avviene quando un cliente ordina dal tuo negozio. Capire con che rapidità i fornitori elaborano gli ordini può aiutarti a determinare correttamente le aspettative nelle email di notifica ordini ai clienti.

    Ad esempio, se vedi che al tuo fornitore sono necessari 4-6 giorni per elaborare l'ordine, nell'email di conferma dell'ordine puoi dire ai clienti che dopo 4-6 giorni possono aspettarsi un'email di conferma della spedizione. Devi fornire ai clienti molte informazioni sugli ordini, in modo che si sentano sicuri a fare acquisti nel tuo negozio.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis