Conversioni di valuta e rischio

La conversione di valuta avviene al momento della transazione, ad esempio quando si acquisisce un pagamento, si emette un rimborso o si riceve un chargeback. Il tasso di cambio utilizzato è sempre quello valido al momento della transazione.

Puoi visualizzare lo schema dettagliato di una transazione nella timeline di un ordine:

timeline dell'ordine

Definizioni e conversioni di valuta

Il tuo negozio ha tre tipi di valute:

  • Valuta del negozio: la valuta del pannello di controllo Shopify. È la valuta che usi per definire i prezzi dei tuoi prodotti e delle varianti e che viene visualizzata nei tuoi report.
  • Valuta di presentazione (indicata anche come valuta cliente o locale): la valuta che il cliente vede nel tuo negozio e che usa quando paga l'ordine al check-out.
  • Valuta di pagamento: la valuta usata da Shopify quando deposita denaro sul tuo conto bancario.

Conversioni automatiche e regole di arrotondamento

Quando vendi in più valute, i prezzi del tuo negozio online vengono automaticamente convertiti nella valuta del cliente. Non puoi impostare manualmente i prezzi dei prodotti in valute diverse.

Durante il processo di conversione, i prezzi vengono arrotondati per renderli tra loro più coerenti. I prezzi convertiti cambiano in base al mercato dei cambi, ma le regole di arrotondamento aiutano a mantenere i prezzi stabili.

I prezzi vengono convertiti moltiplicando il prezzo del negozio per il tasso di conversione della valuta, aggiungendo la commissione di conversione e applicando poi le regole di arrotondamento della singola valuta. I prezzi convertiti comprendono i costi di conversione della valuta. Ad esempio, quando il prezzo di un prodotto del valore di $ 10,00 viene convertito in euro, il prezzo di € 8,90 comprende il tasso di conversione della valuta e la commissione di conversione:

Prezzo del prodotto nella valuta del negozio (ad esempio, dollari) $10,00
Moltiplicare per il tasso di conversione della valuta (ad esempio, 0,867519) € 8,68
Aggiungi la commissione di conversione della valuta (ad esempio, 1,5%) € 8,81
Applica la regola di arrotondamento (ad esempio, € 0,90) € 8,90

Regole di arrotondamento

Valuta Regola di arrotondamento
EUR Arrotonda a 0,95 €
JPY Arrotonda al numero più vicino a 100 ¥
USD, CAD, AUD, NZD, SGD, HKD Arrotonda al dollaro più vicino.
GBP Arrotonda alla sterlina più vicina.

Le regole di arrotondamento non vengono applicate ai buoni regalo.

Puoi vedere in anteprima come verranno visualizzati i prezzi dopo la conversione dalle impostazioni di Shopify Payments.

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Modifica. 3. Nella sezione Più valute, clicca sulla valuta che desideri visualizzare in anteprima.

Conversioni automatiche e regole di arrotondamento per Shopify Plus

Le ultime cifre dei prezzi convertiti vengono impostate da regole di arrotondamento. Ad esempio, potresti decidere di far terminare tutti i tuoi prezzi in USD con 0,99 e in EUR con 0,90. I prezzi convertiti variano in base al mercato dei cambi, ma le regole di arrotondamento aiutano a mantenere i prezzi stabili.

Le regole di arrotondamento possono essere modificate nelle impostazioni di Shopify Payments.

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Gestisci. 3. Nella sezione Più valute, clicca su Modifica accanto alla valuta che desideri modificare. 4. Imposta la nuova regola di arrotondamento per il prezzo convertito. 5. Clicca su Salva.

Rischi legati alla conversione di valuta

I tassi di cambio fluttuano in continuazione. Ogni volta che si verifica un ritardo nell'elaborazione di pagamenti o rimborsi, esiste la possibilità di perdere o guadagnare denaro a causa delle conversioni di valuta.

È possibile perdere (o guadagnare) denaro nelle seguenti situazioni:

  • Quando acquisisci i pagamenti manualmente
  • Quando rimborsi gli ordini
  • Quando ti viene presentata una richiesta di chargeback

Pagamenti acquisiti manualmente

Se acquisisci manualmente i pagamenti con carta di credito, sussiste un gap temporale tra l'autorizzazione della carta di credito e l'acquisizione del pagamento.

L'importo che autorizzi per un cliente è l'importo massimo che puoi acquisire. Quando autorizzi una carta di credito, essa viene autorizzata al tasso di conversione di valuta in vigore al momento dell'autorizzazione. Quando acquisisci il pagamento, l'importo che acquisisci viene convertito nella tua valuta di pagamento in base al tasso di conversione corrente (e non al tasso di conversione della valuta al momento dell'autorizzazione). Puoi perderci o guadagnarci a seconda delle fluttuazioni valutarie.

Ipotizziamo che tu sia il gestore di un negozio che vende in USD e in EUR. Il tuo cliente Paolo crea un ordine per l'acquisto di una libreria da 90 EUR. Quando la sua carta di credito viene autorizzata, 1 USD equivale a 0,90 EUR.

Prezzo valuta negozio Prezzo valuta cliente Importo autorizzato
$ 100 USD € 90 EUR € 90 EUR

Quando acquisisci il pagamento per l'ordine, il tasso è cambiato e 1 USD equivale a 0,85 EUR. Poiché la carta di credito di Paolo è stata autorizzata per 90 EUR, puoi acquisire (e acquisisci) 90 EUR. Ma poiché il tasso di conversione della valuta è cambiato, 90 EUR vengono convertiti in 98 USD. Se tu avessi acquisito il pagamento al momento dell'autorizzazione, allora 90 EUR sarebbero stati convertiti in 100 USD.

Prezzo valuta negozio Importo autorizzato Importo acquisito Importo acquisito convertito in valuta negozio
$ 100 USD € 90 EUR € 90 EUR $ 98 USD

Rimborsi

Spesso intercorre un intervallo di tempo tra quando un cliente crea un ordine e il momento in cui effettua un reso. Di conseguenza, l'importo convertito ricevuto per l'ordine in genere non equivale all'importo convertito restituito con il rimborso. Potresti perderci o guadagnarci a seconda delle fluttuazioni valutarie. Maggiori informazioni sui rimborsi degli ordini quando vendi in più valute.

Chargeback

Quando il titolare di una carta di credito presenta una richiesta di chargeback:

  1. La banca del titolare della carta richiede che l'importo contestato venga restituito al titolare ed emette una commissione di chargeback.

  2. Shopify accredita l'importo contestato al titolare della carta e paga la commissione alla relativa banca per tuo conto, quindi sottrae la somma dal tuo pagamento. Quando la valuta dell'ordine originale è diversa da quella del tuo pagamento, Shopify converte l'importo pagato per tuo conto in base al tuo pagamento. Per convertire l'importo, utilizza il tasso di conversione corrente (e non il tasso di conversione della valuta al momento dell'ordine). Per questa conversione di valuta non ti viene addebitata alcuna commissione.

  3. Se contesti il chargeback e questo si risolve a tuo favore, l'importo contestato ti viene restituito e ti viene rimborsata la commissione di chargeback. Gli importi restituiti sono nella valuta dell'ordine originale. Shopify converte questi importi sul tuo pagamento utilizzando i tassi di conversione correnti (e non il tasso in vigore al momento dell'ordine o della disputa).

Shopify Payments e altri gestori dei pagamenti

Solo Shopify Payments è in grado di elaborare i pagamenti nella valuta locale (di presentazione) del cliente. Se il cliente sceglie un'opzione di pagamento da un altro gestore dei pagamenti, il pagamento viene effettuato nella valuta del tuo negozio.

Quando il cliente sceglie un gestore dei pagamenti diverso da Shopify Payments, i prezzi (nella valuta locale del cliente) vengono convertiti nella valuta del tuo negozio. Di conseguenza, il prezzo che il cliente paga è superiore al prezzo del prodotto nella valuta del tuo negozio.

Ad esempio, la valuta del tuo negozio è in USD e Vendi una t-shirt per $10 USD. Un cliente sceglie di visualizzare il tuo negozio utilizzando EUR (€8,90 EUR), ma al momento del check-out sceglie di pagare utilizzando un gestore dei pagamenti diverso da Shopify payments. Il prezzo della t-shirt viene convertito da EUR a USD, quindi il cliente paga $10,08 USD per la t-shirt.

Prezzo del prodotto nella valuta del negozio (ad esempio, dollari) $10,00 USD
Moltiplicare per il tasso di conversione della valuta (ad esempio, 0,867519) €8,68 EUR
Aggiungi la commissione di conversione della valuta (ad esempio, 1,5%) €8,81 EUR
Applica la regola di arrotondamento (ad esempio, € 0,90) €8,90 EUR
Check-out dei clienti utilizzando un altro gestore dei pagamenti.

L'EUR viene convertito in USD (ad esempio, 0,132481)

$10,08 USD

Inoltre, se vuoi incoraggiare i clienti a utilizzare Shopify Payments, usa Shopify Scripts per nascondere altri gestori dei pagamenti per i clienti che scelgono una valuta straniera al momento del check-out.

Vendita e liquidazione in valute diverse e vendita in più valute

La maggior parte delle conversioni di valuta viene eseguita tra la valuta locale (di presentazione) del cliente e la valuta del tuo negozio. L'eccezione è quando la valuta del tuo negozio è diversa dalla tua valuta di pagamento. In tal caso, le conversioni di valuta vengono eseguite tra la valuta locale del cliente e la valuta di pagamento. In questo caso, il tuo denaro viene convertito una sola volta e non due.

Maggiori informazioni

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis