Report comportamentali

Se il tuo negozio dispone di un piano Basic Shopify o superiore, puoi accedere ai report sul comportamento dei tuoi clienti. Il report Analisi del carrello del sito web richiede la disponibilità del piano Shopify o superiore. Questi report possono fornire alla tua attività commerciale informazioni approfondite su come:

  • ottimizzare la commercializzazione dei prodotti online e offline
  • effettuare l'upselling al tuo miglior pubblico di destinazione
  • creare prezzi promozionali e pacchetti di prodotti
  • aumentare il totale medio degli ordini.

Ad esempio, se il tema del tuo negozio online include una barra di ricerca, i termini utilizzati dai visitatori per cercare i prodotti nel tuo negozio sono indicati nel report Ricerche principali nel negozio online. Ne report Ricerche principali senza risultati nel negozio online è possibile visualizzare anche i termini di ricerca che non forniscono alcun risultato.

Puoi utilizzare i dati presenti nei report sul comportamento per aumentare le vendite organizzando il tuo negozio in modo che i clienti trovino ciò che cercano e che, durante la ricerca, siano incoraggiati a effettuare acquisti aggiuntivi.

Visualizzare i report sul comportamento

Procedura:

  1. Nella sezione Comportamento, clicca sul report da visualizzare:

    Report comportamentali

Conversione del negozio online nel tempo

Il report Conversione del negozio online nel tempo indica la percentuale di visitatori del negozio online che effettuano un acquisto in un periodo di tempo definito:

Report Conversione del negozio online nel tempo

Le seguenti colonne sono incluse nel report Conversione del negozio online nel tempo:

Colonna Descrizione
Raggruppamento temporale Raggruppamento temporale orario che hai selezionato, ad esempio giorno, settimana o mese.
Sessioni Numero totale di sessioni nel tuo negozio online.
Aggiunte al carrello Numero totale di sessioni durante cui un cliente ha aggiunto un prodotto a un carrello.
Check-out raggiunto Numero totale di sessioni durante cui un cliente ha raggiunto il check-out con un prodotto nel carrello.
Sessioni convertite Numero totale di sessioni durante cui un cliente ha acquistato un prodotto.
Tasso di conversione Percentuale di sessioni che si sono concluse con un ordine.

Queste informazioni possono aiutarti a capire l'efficacia del tuo negozio nel convertire le sessioni in vendite.

Quando apri questo report, i dati vengono aggiornati in alcuni secondi. È possibile riaprire o aggiornare il report per visualizzare i dati più recenti.

Esempio: utilizzare il report di conversione del negozio online per prendere decisioni aziendali

Sara possiede un negozio di articoli sportivi. Molte persone visitano il suo negozio online, ma le vendite sono ancora scarse.

Nel pannello di controllo Shopify, Sara clicca su Analisi > Report. Nella scheda Comportamento, nella sezione Report, clicca su Conversione del negozio online nel tempo. Clicca poi sul menu a tendina Raggruppa per e raggruppa il report sul tasso di conversione per Mese.

Sara scopre che, nell'ultimo mese, il tasso di conversione del suo negozio online era pari al 5%, ovvero che il 5% delle persone che ha visitato il negozio nel corso del mese ha acquistato un prodotto. Nel mese successivo, Sara riorganizza le sue collezioni e lancia un nuovo codice di sconto per tentare di migliorare il tasso di conversione. Decide inoltre di utilizzare il report*Conversione del negozio online nel tempo* per monitorare i progressi.

Conversione delle raccomandazioni sui prodotti nel tempo

Se utilizzi le raccomandazioni sui prodotti di Shopify nelle pagine dei prodotti del tuo negozio online, il report Conversioni delle raccomandazioni sui prodotti nel tempo mostrerà l'efficacia di tali raccomandazioni in un periodo di tempo selezionato. Queste informazioni possono aiutarti a capire come il tuo negozio converte in vendite le raccomandazioni sui prodotti.

Report di conversione del prodotto nel tempo

Le seguenti colonne si trovano nel report conversione nel tempo del prodotto Recommendation :

Colonna Descrizione
Cliccati Il numero di volte in cui la pagina di un prodotto è stata visualizzata da un cliente cliccando su una raccomandazione sui prodotti.
Aggiunte al carrello Il numero di volte in cui un cliente ha aggiunto un prodotto consigliato dopo aver cliccato su una raccomandazione per i prodotti all'interno di una sessione.
Acquistato Numero di volte in cui un cliente ha acquistato un prodotto dopo averla aggiunta al carrello e dopo aver cliccato su una raccomandazione per i prodotti all'interno di una sessione.
Tasso di conversione da clic ad acquisti La percentuale di clic su consigli sui prodotti convertiti in acquisti.

I dati si riferiscono a un imbuto: il numero di clic è sempre maggiore o uguale al numero aggiunto al carrello e il numero aggiunto al carrello è sempre maggiore o uguale al numero di acquisti.

Il report non include dati per i prodotti che vengono aggiunti al carrello o acquistati utilizzando un Buy Button o un'app di terze parti.

Puoi raggruppare i dati per giorno, settimana o mese.

Quando apri questo report, i dati possono avere un massimo di un giorno.

Ricerche principali nel negozio online

Il report Ricerche principali nel negozio online mostra uno schema dettagliato dei termini di ricerca utilizzati dai clienti per cercare un prodotto nel tuo negozio online.

Il termine specifico utilizzato dal cliente per effettuare una ricerca nel negozio è indicato nella colonna Query originale:

Report Ricerche principali nel negozio online

Queste informazioni possono aiutarti a capire quali parole specifiche i clienti utilizzano quando cercano qualcosa nel tuo negozio. Puoi quindi modificare i titoli e le descrizioni dei prodotti per avere la certezza che i tuoi clienti riescano a trovare rapidamente ciò che stanno cercando.

A causa della modalità di monitoraggio delle ricerche, questo report potrebbe non mostrare tutte le ricerche effettuate nel tuo negozio nelle ultime 12 ore.

Ricerche principali senza risultati nel negozio online

Il report Ricerche principali senza risultati nel negozio online mostra uno schema dettagliato dei termini di ricerca utilizzati dai clienti per cercare un prodotto nel tuo negozio online senza tuttavia ottenere alcun risultato.

Il termine specifico utilizzato dal cliente per effettuare una ricerca nel negozio è indicato nella colonna Query originale:

Report Ricerche principali senza risultati nel negozio online

Queste informazioni possono aiutarti a capire quali parole specifiche i clienti utilizzano quando cercano qualcosa nel tuo negozio. Puoi quindi modificare i titoli e le descrizioni dei prodotti per avere la certezza che i tuoi clienti riescano a trovare rapidamente ciò che stanno cercando.

A causa della modalità di monitoraggio delle ricerche, questo report potrebbe non mostrare tutte le ricerche effettuate nel tuo negozio nelle ultime 12 ore.

Sessioni per pagina di destinazione

Il report Sessioni per pagina di destinazione indica in quali pagine del tuo negozio hanno inizio le sessioni:

Report Sessioni per pagina di destinazione

Questo schema dettagliato è disponibile nella dashboard Panoramica, indipendentemente dal piano di abbonamento Shopify.

Quando apri questo report, i dati vengono aggiornati in alcuni secondi. È possibile riaprire o aggiornare il report per visualizzare i dati più recenti.

Sessioni per dispositivo

Il report Sessioni per dispositivo indica il tipo di dispositivi utilizzati per accedere al tuo sito web:

Report Sessioni per dispositivo

Questo schema dettagliato è disponibile nella dashboard Panoramica, indipendentemente dal piano di abbonamento Shopify.

Quando apri questo report, i dati vengono aggiornati in alcuni secondi. È possibile riaprire o aggiornare il report per visualizzare i dati più recenti.

Analisi del carrello del sito web

Il report Analisi del carrello del sito web ti aiuta a capire il comportamento di acquisto dei tuoi clienti. Puoi utilizzare le informazioni contenute in questo report come guida per la creazione di strategie di marketing basate sui dati visualizzati.

Questo report è disponibile se possiedi il piano Shopify o superiore.

Procedura:

  1. Nella sezione Comportamento, clicca su Analisi del carrello del sito web:

    Link Analisi del carrello del sito web

Il report mostra un massimo di 12 coppie di prodotti che i clienti hanno aggiunto allo stesso carrello negli ultimi 30 giorni.

A causa della modalità di generazione di questo report, l'analisi potrebbe non mostrare tutte le attività che si sono svolte nel tuo negozio nelle ultime 24 ore.

Per ottenere maggiori informazioni su un coppia di prodotti, passa il mouse sopra il suggerimento per leggere la relazione tra i prodotti:

Suggerimento che mostra la relazione tra prodotti

In questo esempio, il 33% degli acquirenti che ha inserito un girocollo blu nel proprio carrello ha aggiunto anche un girocollo nero.

A volte si verifica un comportamento d'acquisto simile, ma contrario:

Report che indica un comportamento d'acquisto contrario

In questo esempio, il 25% degli acquirenti che ha inserito un girocollo nero nel proprio carrello ha aggiunto anche un girocollo blu.

Questo particolare indica la presenza nel negozio di due relazioni tra prodotti indipendenti. Le percentuali sono calcolate separatamente.

Se le percentuali sono uguali, le relazioni indicano che l'ordine di aggiunta dei prodotti al carrello è irrilevante. Per maggiori informazioni sulle implicazioni di questo meccanismo, consulta Tecniche di marketing.

Tecniche di marketing

Ti sei mai chiesto perché il latte si trova in genere in fondo al negozio, lontano dai cereali?

Il latte potrebbe essere spostato in un frigorifero più vicino ai cereali o i cereali essere collocati su uno scaffale nei pressi del latte, e invece vengono separati di proposito.

Poiché il latte si deteriora rapidamente, la maggior parte delle persone che acquistano generi alimentari devono acquistarlo frequentemente. I commercianti posizionano il latte in fondo al negozio in modo che, per raggiungerlo, gli acquirenti debbano passare accanto a molti altri prodotti. Alcuni studi di psicologia e marketing dimostrano che, mentre percorrono la distanza tra i cereali e il latte, gli acquirenti riconoscono i brand di altri prodotti e li aggiungono ai loro carrelli. Abbastanza spesso, si tratta di articoli che gli acquirenti non sapevano nemmeno di volere.

I cereali sono posizionati più vicino all'ingresso, poiché i venditori sono sicuri che se acquisti i cereali avrai bisogno anche del latte. Dovrai quindi raggiungerlo in fondo al negozio e passare accanto a tutti gli altri prodotti lungo il percorso. Se sei andato al negozio per acquistare il latte, non è certo che tu debba comprare anche i cereali. Ecco perché il latte viene posizionato in fondo al negozio e i cereali, invece, all'inizio e non il contrario.

Indipendentemente dal settore in cui la tua attività commerciale opera, puoi applicare questo tipo di tecnica di marketing al tuo negozio Shopify.

Nei seguenti esempi, Prodotto A indica i prodotti nella colonna Gli acquirenti che hanno aggiunto e Prodotto B quelli nella colonna ... hanno aggiunto anche per dimostrare la relazione tra i prodotti nel report di analisi del carrello del sito web.

Sconti e ricarichi

Sulla base della probabilità che gli acquirenti aggiungano al carrello il Prodotto B dopo aver aggiunto il Prodotto A, puoi applicare uno sconto al Prodotto A e aumentare il prezzo del Prodotto B. Lo sconto può incrementare la frequenza di aggiunta al carrello del Prodotto A e influire così sulla frequenza di aggiunta anche del Prodotto B.

Esistono vari metodi per scontare i prezzi in Shopify:

Annunci del sito web

Puoi pubblicizzare i prodotti disponibili nel tuo sito web utilizzando annunci per banner e consigli sui prodotti.

Molti temi di Shopify hanno banner sotto forma di presentazione integrati nella home page. Poiché il banner è una sezione estremamente visibile del negozio, puoi inserirvi un annuncio per banner su cui i clienti possono cliccare per andare direttamente al prodotto. Se pensi di non essere in grado di effettuare questa operazione da solo, puoi collaborare con un designer o un esperto Shopify per creare un annuncio pubblicitario e caricarlo nella presentazione della tua home page.

Puoi inoltre utilizzare i consigli sui prodotti per suggerire prodotti correlati ai tuoi clienti in base agli articoli che stanno visualizzando.

Campagne email

È possibile raccogliere gli indirizzi email dei clienti durante il check-out ed effettuare campagne di email marketing.

Se possiedi un lungo elenco di clienti a cui inviare email, prova una delle app di email disponibili nell'App Store di Shopify per creare una mailing list basata sui dati presenti nella pagina Clienti del pannello di controllo Shopify.

Posizionamento dei prodotti nel negozio

Nell'esempio del latte e dei cereali, un negozio di alimentari cerca di incrementare le vendite separando fisicamente il Prodotto A dal Prodotto B. Se la relazione tra i prodotti non è abbastanza stretta, i clienti potrebbero non riuscire a trovare il Prodotto B e rinunciare, trasformando la separazione in un fattore negativo per le vendite.

Posizionare gli articoli vicini può non garantirti lo stesso vantaggio offerto dalla relazione tra prodotti nell'esempio del latte e dei cereali, ma rende più facile per i tuoi clienti trovare ciò che stanno cercando.

Valuta attentamente come posizionare i prodotti nel tuo negozio online, poiché i clienti potrebbero non cercarli in un sito web come fanno invece nei negozi fisici. Se separi i prodotti, controlla che i clienti riescano ancora a cercare nel negozio ciò che desiderano.

Esistono vari metodi per modificare il posizionamento dei prodotti nel negozio:

Logistica

Se la tua attività commerciale è in crescita e la gestione dell'inventario sta diventando un fattore importante per l'azienda, puoi utilizzare le relazioni tra i prodotti indicate nel report di analisi del carrello del sito web per semplificare la pianificazione dello stoccaggio dell'inventario. Ad esempio, in magazzino puoi lasciare il Prodotto B accanto al Prodotto A.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis