Shopify Flow

Per usare Shopify Flow a livello di negozio, scarica l'app Flow dall'App Store di Shopify.

Per creare queste automazioni, scegli trigger, condizioni e azioni.

I trigger sono eventi che vengono eseguiti in un negozio o in un'app, ad esempio quando viene creato un ordine o un cliente viene aggiunto a un'app.

Le condizioni assicurano che il flusso di lavoro esegua le azioni solo se determinate condizioni sono soddisfatte.

Le azioni sono operazioni che possono apportare modifiche agli oggetti nel tuo negozio Shopify e nelle app.

Trigger: avvia un flusso di lavoro da un evento in Shopify o da un'app. Condizione: consente di impostare le condizioni che determinano l'esecuzione di un flusso di lavoro. Azione: termina un flusso di lavoro con un'attività eseguita in un negozio o in un'app.

Flow a livello di organizzazione

Immagine che mostra la voce di menu Flow a livello di organizzazione

Se disponi dell'accesso Flow a livello di organizzazione, puoi eseguire le seguenti azioni in tutti i negozi di un'organizzazione con Flow:

  • crea e modifica flussi di lavoro
  • abilita i flussi di lavoro nei negozi senza dover installare l'app Flow
  • copia i flussi di lavoro direttamente da un negozio a un altro

Questo accesso consente agli utenti di gestire flussi di lavoro per qualsiasi negozio, senza il bisogno di accedere ai singoli negozi.

Se desideri consentire agli utenti di accedere a Flow solo per uno specifico negozio, puoi installare l'app Flow in quel negozio e concedere l'accesso a livello di negozio all'app, anziché l'accesso a livello di organizzazione a Flow.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis