Importazione, esportazione e copia di flussi di lavoro

È possibile importare ed esportare flussi di lavoro per aggiungerli agli altri negozi, condividerli con altri merchant e creare copie di backup.

I flussi di lavoro possono essere modificati e salvati solo in Flow e, pertanto, non contengono istruzioni o codici non supportati. Quando importi un flusso di lavoro, questo viene aggiunto a Flow, ma non abilitato nel tuo negozio. Prima di abilitare un flusso di lavoro, devi controllarlo e personalizzarlo in base alle esigenze della tua attività commerciale:

  • Assicurati di modificare tutti gli indirizzi email o di messaggistica, in modo che i tuoi messaggi vengano inviati alle persone giuste.
  • Controlla il testo dei messaggi per verificare che rispetti lo stile e il tono della tua attività commerciale.
  • Se un flusso di lavoro utilizza un servizio di messaggistica e tu no, puoi sostituire l'azione con una che invii un messaggio email.

Importa flussi di lavoro

Per importare un flusso di lavoro:

  1. Dalla pagina Flussi di lavoro su Flow, clicca su Importa flusso di lavoro.
  2. Clicca sul pulsante Aggiungi file .flow per aggiungere un file oppure trascina un file .flow dal desktop nella casella Importa flusso di lavoro.
  3. Fai clic su Carica.
  4. Controlla i dettagli del flusso di lavoro e clicca su Importa.
  5. Clicca sul flusso di lavoro per aprire la relativa pagina Dettagli flusso di lavoro e clicca su Modifica flusso di lavoro. Assicurati che nel tuo flusso di lavoro non manchi alcun dettaglio, ad esempio una condizione o un'azione.
  6. Quando sei soddisfatto delle modifiche, abilita il flusso di lavoro.

Modifica flussi di lavoro

I flussi di lavoro possono essere modificati solo con Flow. Puoi aprire il file di un flusso di lavoro in un editor di testo per visualizzarne i contenuti, ma non puoi apportare alcuna modifica. I file modificati al di fuori di Flow non possono essere importati in nessun negozio (incluso quello da cui sono stati esportati originariamente). Questa restrizione garantisce che il flusso di lavoro importato contenga solo contenuto supportato da Flow.

Esporta flussi di lavoro

Prima di esportare un flusso di lavoro che intendi condividere con un altro merchant, devi rimuovere qualsiasi dato identificativo o sensibile, come indirizzi email o altre informazioni di contatto. È possibile esportare qualsiasi flusso di lavoro salvato, inclusi quelli che non possono essere abilitati per la mancanza di alcuni dettagli. Dopo aver importato un flusso di lavoro, controllalo e inserisci eventuali dettagli mancanti.

Per esportare il file di un flusso di lavoro:

  1. Apri il flusso di lavoro nell'editor dei flussi di lavoro.
  2. Clicca su Altre azioni > Esporta flusso di lavoro e segui le istruzioni.

Copia flussi di lavoro nel pannello di controllo dell'organizzazione Shopify

Se disponi di accesso a livello di organizzazione a Flow, puoi copiare i flussi di lavoro da un negozio all'altro all'interno dell'organizzazione.

Dopo aver copiato un flusso di lavoro, ogni negozio su cui hai copiato il flusso di lavoro disporrà di una copia separata del flusso di lavoro. Non è possibile modificare più flussi di lavoro contemporaneamente, quindi se hai bisogno di apportare modifiche ai flussi di lavoro dopo averli creati, puoi modificarli singolarmente per ciascun negozio.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo dell'organizzazione Shopify, clicca su Flow.
  2. Seleziona il flusso di lavoro che desideri copiare.
  3. Clicca su Copia.
  4. Scegli se desideri copiare il flusso di lavoro nello stesso negozio o in un altro negozio dell'organizzazione.
  5. Seleziona i negozi in numero illimitato su cui desideri aggiungere una copia del flusso di lavoro.
  6. Clicca su Copia flusso di lavoro.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis