Configurazione di URL univoci per paesi e aree geografiche specifiche

Quando configuri i domini internazionali, aggiungi un indirizzo web o URL univoco per ogni mercato in cui desideri offrire un'esperienza di acquisto localizzata. Puoi configurare URL univoci utilizzando un metodo o una combinazione di metodi che potrai modificare in qualsiasi momento.

In caso di dubbi sul metodo da utilizzare, consulta le strategie SEO per diversi domini internazionali prima di iniziare. Se stai configurando i mercati per la prima volta, le sottocartelle sono la soluzione più semplice, perché sono facili da configurare e offrono vantaggi SEO ottimali.

Per impostazione predefinita, quando crei i mercati solo la lingua principale del negozio viene abilitata. Se vendi in più lingue e configuri i domini internazionali utilizzando sottocartelle, sottodomini o domini di primo livello, puoi abilitare lingue aggiuntive per ogni mercato. Se non vendi in più lingue, è disponibile solo la tua lingua principale. Scopri di più sulla vendita in più lingue.

Configurazione dei mercati di destinazione utilizzando il solo dominio primario

Quando configuri i mercati in modo che utilizzino il solo dominio primario, non devi configurare alcuna altra opzione nel pannello di controllo Shopify. Dato che tutti i mercati utilizzano lo stesso URL del negozio, non puoi personalizzare le lingue disponibili per ogni mercato.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.
  2. Nella sezione Altri mercati trova il mercato che desideri configurare e clicca su Gestisci.
  3. Nella sezione Domini e lingue clicca su Gestisci.
  4. Nella sezione Domini e sottocartelle dei mercati seleziona Solo dominio primario.
  5. Clicca su Salva.

Configurazione dei mercati di destinazione utilizzando domini o sottodomini

Prima di poter utilizzare domini di primo livello o sottodomini per gli URL specifici di un'area geografica, devi aggiungere un dominio o un sottodominio per ogni mercato che desideri configurare. Dopo aver aggiunto i domini o i sottodomini, li assegni ai mercati di destinazione e abiliti le lingue che desideri mostrare.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.
  2. Nella sezione Altri mercati trova il mercato che desideri configurare e clicca su Gestisci.
  3. Nella sezione Domini e lingue clicca su Gestisci.
  4. Nella sezione Domini e sottocartelle dei mercati seleziona Dominio o sottodominio.
  5. Dall'elenco DOMINIO O SOTTODOMINIO seleziona il dominio di primo livello o il sottodominio che desideri assegnare a questo mercato.
  6. Facoltativo: nella sezione Lingue del mercato seleziona le lingue che desideri abilitare per questo mercato.
  7. Clicca su Salva.

Dopo aver configurato i mercati di destinazione utilizzando i domini o i sottodomini, puoi passare a un altro metodo a condizione che il dominio o il sottodominio associato sia collegato all'interno del pannello di controllo Shopify. Se rimuovi il dominio o il sottodominio, ai clienti che tentano di visitare l'URL specifico dell'area geografica viene mostrata una pagina di errore 404.

Configurazione dei mercati di destinazione utilizzando le sottocartelle

Quando configuri URL univoci utilizzando le sottocartelle, aggiungi un suffisso specifico per l'area geografica che viene visualizzato alla fine dell'URL, dopo il suffisso della lingua composto da due lettere per ogni lingua supportata dal mercato. Se vendi in più lingue, puoi abilitare più lingue per ogni mercato.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.
  2. Nella sezione Altri mercati trova il mercato che desideri configurare e clicca su Gestisci.
  3. Nella sezione Domini e lingue clicca su Gestisci.
  4. Nella sezione Domini e sottocartelle dei mercati seleziona Sottocartelle.
  5. Nella casella SOTTOCARTELLE inserisci un suffisso specifico dell'area geografica per il mercato di destinazione. Ad esempio, eu per l'Europa o ca per il Canada.
  6. Facoltativo: nella sezione Lingue del mercato seleziona le lingue che desideri abilitare per questo mercato.
  7. Clicca su Salva.

Se in seguito deciderai di eliminare un mercato che utilizza le sottocartelle, ai clienti che tentano di visitare l'URL specifico dell'area geografica verrà mostrata una pagina di errore 404. Per reindirizzare questi clienti al tuo dominio primario o a un altro URL specifico di un'area geografica, puoi importare i reindirizzamenti degli URL tramite un file CSV.

Passaggi successivi

Dopo aver configurato gli URL specifici per le aree geografiche, devi eseguire le seguenti operazioni per ogni dominio e sottodominio su Google Search Console:

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis