Gestione dei mercati

I mercati ti aiutano a gestire l'esperienza del brand assegnando impostazioni diverse a paesi e aree geografiche diversi. Un mercato può contenere un singolo paese o una singola area geografica, oppure un gruppo di paesi o aree geografiche. Ad esempio, puoi creare un mercato con il nome Nord America destinato a Canada, Stati Uniti e Messico con un solo gruppo di impostazioni. Se desideri applicare un diverso gruppo di impostazioni solo al Giappone, puoi creare un altro mercato destinato solo al paese del Giappone.

Primo accesso ai mercati

Se hai accesso a Shopify Markets subito dopo aver effettuato l'iscrizione a Shopify, saranno creati per te i seguenti mercati:

  • Mercato primario: il paese o l'area geografica principale in cui venderai. Spesso corrisponde al tuo mercato domestico o nazionale, che è determinato dall'indirizzo e dalla valuta di base del tuo negozio.
  • Mercato internazionale: una selezione di paesi o aree geografiche popolari in cui vendono anche altri merchant simili a te.
  • Paesi in cui non vendi: tutti gli altri paesi o aree geografiche che non appartengono a un mercato. I clienti in questi paesi non possono effettuare il check-out nel tuo negozio.

Il mercato internazionale è inattivo per impostazione predefinita. Ciò significa che i clienti di questi paesi non potranno effettuare il check-out finché il mercato non verrà attivato.

Se eri un merchant Shopify prima che venisse lanciato Shopify Markets, le tue impostazioni precedenti vengono migrate nei seguenti mercati:

  • Mercato primario: il paese o l'area geografica principale in cui vendi. Spesso corrisponde al tuo mercato domestico o nazionale, che è determinato dall'indirizzo e la valuta di base del negozio.
  • Altri mercati con un solo paese vengono creati in base a valute, prezzi internazionali, tassi di cambio valuta manuali o domini internazionali precedentemente configurati nel tuo negozio. Ad esempio, se il tuo negozio ha sede in Canada ma precedentemente era stato abilitato anche il dollaro statunitense, verrà creato un mercato per gli Stati Uniti.
  • Mercato internazionale: tutti gli altri paesi o aree geografiche verso cui spedisci, ma le cui valute locali non sono abilitate.
  • Paesi in cui non vendi: tutti gli altri paesi o aree geografiche che non appartengono a un mercato. I clienti in questi paesi non possono effettuare il check-out nel tuo negozio.

Se tutti i paesi o le aree geografiche per cui era disponibile una valuta locale erano stati precedentemente abilitati nelle impostazioni di pagamento, questi verranno aggiunti al mercato internazionale, abilitando quelle valute locali.

Puoi avere un massimo di 50 mercati; tuttavia, alcuni negozi potrebbero averne più di 50 a seguito di una migrazione, in base alla quantità di aree geografiche o paesi univoci che avevi abilitato in precedenza. Puoi continuare a utilizzare questi mercati esistenti, ma non potrai aggiungerne altri finché non ne avrai meno di 50.

Ti consigliamo di combinare paesi o aree geografiche con una strategia di prezzo simile in mercati con più paesi. Ad esempio, se in precedenza hai abilitato Canada, Stati Uniti e Messico nelle impostazioni di pagamento, ma non hai adottato prezzi personalizzati o strategie specifiche per ciascun paese, puoi trasferire questi tre paesi in un unico mercato chiamato Nord America.

Autorizzazioni dello staff necessarie per la gestione dei mercati

I membri dello staff del negozio possono accedere ai mercati in base a una combinazione di autorizzazioni esistenti. Per accedere alla pagina Mercati, il membro dello staff ha bisogno di tutte le autorizzazioni elencate di seguito.

Autorizzazioni generali:

  • Home
  • Ordini (modifica ed esportazione incluse)
  • Prodotti (esportazione inclusa)
  • Report
  • Dashboard
  • Sconti

Autorizzazioni del negozio online:

  • Domini

Autorizzazioni di amministrazione:

  • Gestisci impostazioni

Tipi di mercato

Mercato primario

Il mercato primario è il paese o l'area geografica principale in cui vendi e spesso corrisponde al tuo mercato domestico o nazionale.

Il mercato primario è determinato dalla valuta del negozio indicata in Impostazioni > Dettagli del negozio, anche quando questa non corrisponde al paese inserito nella sezione relativa all'indirizzo del negozio in Impostazioni > Dettagli del negozio. Ad esempio, se l'indirizzo del negozio indica gli Stati Uniti ma la valuta è impostata su dollari canadesi, il mercato primario verrà impostato sul Canada.

Per impostazione predefinita, tutte le modifiche che apporti al negozio incidono sul mercato primario. Quando modifichi i prezzi dei prodotti o imposti una nuova sede di scorte, le modifiche vengono applicate automaticamente al mercato primario.

All'interno della pagina Mercati le impostazioni del mercato primario sono fisse e non possono essere modificate. Quando visualizzi i dettagli del mercato primario, utilizza i link diretti per passare alle altre sezioni del pannello di controllo Shopify per gestire le impostazioni.

Modifica della valuta del negozio

La modifica della valuta del negozio modifica anche il mercato primario, poiché questo è determinato dalla valuta del tuo negozio.

Se modifichi la valuta del tuo negozio, il mercato primario verrà modificato nel paese o nell'area geografica della nuova valuta. Se il nuovo paese esiste già in un mercato con un solo paese, quel mercato verrà rimosso. Il paese del mercato primario precedente verrà trasferito nel mercato internazionale.

Ad esempio, se la valuta del tuo negozio è impostata su CAD e la modifichi in USD, il mercato primario verrà modificato negli Stati Uniti. Se hai già un mercato unico per gli Stati Uniti, quel mercato verrà rimosso. Il Canada verrà trasferito nel mercato internazionale.

Se il tuo negozio ha già effettuato delle vendite, devi contattare l'Assistenza Shopify per modificare la valuta del negozio.

Scopri di più sulla modifica della valuta di accredito.

Ogni paese o area geografica può far parte di un solo mercato.

Mercati con un solo paese

I mercati con un solo paese contengono un unico paese o area geografica. Quando crei un nuovo mercato con un solo paese, la valuta di quel paese viene impostata come valuta di base del mercato. Se questa non è supportata, la valuta di base è impostata su quella di base del tuo negozio.

Utilizza i mercati con un solo paese per vendere nei paesi o nelle aree geografiche per cui hai una strategia di targeting specifica. Ad esempio, se il tuo mercato primario è il Canada e una parte significativa delle tue vendite internazionali proviene dagli Stati Uniti, creare un mercato mirato solo per gli Stati Uniti può aiutarti ad aumentare le vendite e le conversioni, offrendo ai clienti statunitensi un'esperienza dedicata e locale durante la navigazione nel negozio.

Mercati con più paesi

I mercati con più paesi contengono più di un paese o di un'area geografica. Quando crei un mercato con più paesi, la valuta di base del negozio viene impostata come valuta di base predefinita e vengono abilitate le valute locali. Se disabiliti le valute locali per un mercato con più paesi, tutti i clienti di quel mercato effettueranno acquisti nella valuta di base del mercato o in un'altra valuta di base di tua scelta.

La valuta di base di un mercato con più paesi viene utilizzata per impostare prezzi di prodotto fissi.

Per semplicità, combina paesi o aree geografiche con strategie di targeting simili in mercati con più paesi. Ad esempio, poniamo che tu venda in Germania, Francia, Belgio e Italia e che tutti questi paesi condividano gli stessi prezzi dei prodotti, le stesse tariffe di spedizione e lo stesso dominio: in questo caso, puoi creare un mercato che includa tutti e quattro i paesi.

Mercato internazionale

Quando accedi per la prima volta a Shopify Markets, viene creato un mercato internazionale, che include una selezione di paesi e aree geografiche in cui altri merchant simili a te vendono. Il mercato internazionale è inattivo per impostazione predefinita; attivandolo, puoi iniziare a vendere in tutti i paesi che include.

Paesi e aree geografiche in cui non vendi

La pagina Mercati include un mercato chiamato Paesi/aree geografiche in cui non vendi. Questo mercato viene creato automaticamente e non può essere eliminato. Include tutti gli altri paesi o aree geografiche in cui attualmente non vendi. Quando un cliente da uno di questi paesi o aree geografiche visita il tuo negozio online, visualizza la lingua e la valuta predefinite associate al tuo mercato primario, ma non può eseguire il check-out.

Quando li sposti da questo mercato a quelli nuovi, i paesi o le aree geografiche vengono rimossi da questo elenco.

Aggiunta di un mercato

Se desideri personalizzare l'esperienza del negozio online per i clienti di un'area geografica specifica, puoi aggiungere un nuovo mercato dalla pagina Mercati. Ad esempio, potresti volerti rivolgere a un gruppo di paesi come il Nord America o a un singolo paese come il Canada. Shopify Markets ti consente di creare mercati significativi per le esigenze del tuo negozio.

Quando aggiungi un nuovo mercato, ti vengono suggeriti mercati consigliati in base a negozi simili al tuo. Questi consigli indicano i paesi o le aree geografiche in cui è più probabile che le vendite avvengano con buoni risultati, in base ai dati di merchant simili attivi nello stesso mercato primario.

Se crei un nuovo mercato che include paesi o aree geografiche che fanno già parte di un altro mercato, il nuovo mercato ha la precedenza su quello esistente. Il paese o l'area geografica vengono aggiunti al nuovo mercato e rimossi da quello esistente. Se quest'ultimo non contiene altri paesi o aree geografiche, verrà eliminato automaticamente insieme a tutti i prezzi internazionali, ai domini, alle sottocartelle o alle personalizzazioni associati.

Se spedisci già a tutti i paesi e le aree geografiche incluse in un nuovo mercato, quest'ultimo sarà attivo per impostazione predefinita. In caso contrario, il nuovo mercato è inattivo e dovrai attivarlo prima che i clienti possano eseguire il check-out dal tuo negozio.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.

  2. Clicca su Aggiungi mercato.

  3. Inserisci un nome del mercato. Ti aiuterà a identificare il mercato nel pannello di controllo Shopify e non verrà visualizzato dai clienti.

  4. Clicca su Aggiungi paesi/aree geografiche.

  5. Aggiungi i paesi e le aree geografiche che desideri includere nel mercato.

  6. Clicca su Fatto, quindi su Salva.

Visualizzazione dell'anteprima di un mercato

Nel pannello di controllo Shopify puoi visualizzare un'anteprima della customer experience per un mercato, sia attivo che inattivo e in qualsiasi lingua tu abbia aggiunto.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.

  2. Clicca su Gestisci accanto al mercato che desideri visualizzare in anteprima.

  3. Dall'elenco Anteprima seleziona la lingua che desideri visualizzare in anteprima nel negozio online.

Attivazione di un mercato

Se non spedisci ancora a tutti i paesi e le aree geografiche di un nuovo mercato, quest'ultimo sarà inattivo per impostazione predefinita. Ciò significa che i clienti in quei paesi e aree geografiche non potranno eseguire il check-out dal tuo negozio.

Prima di poter attivare un mercato, devi disporre di tariffe di spedizione per tutti i suoi paesi e le sue aree geografiche. Prima di attivare il mercato e iniziare a vendere nei paesi e nelle aree geografiche che ne fanno parte, ti consigliamo di configurare impostazioni di mercato aggiuntive come domini, lingue, valuta e prezzi.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.

  2. Clicca su Gestisci accanto al mercato che desideri attivare.

  3. Clicca su Attiva mercato.

Disattivazione di un mercato

Se non desideri più vendere prodotti fisici a clienti in un determinato mercato, puoi disattivarlo. Questa azione non influisce sugli ordini esistenti. Quando disattivi un mercato, tutte le relative impostazioni vengono salvate, permettendoti di riattivarlo facilmente in futuro. La disattivazione non modifica né elimina le zone di spedizione, ma impedisce ai clienti dei paesi in mercati inattivi di eseguire il check-out.

Un dominio di primo livello o un sottodominio associati a un mercato che è stato disattivato reindirizzerà automaticamente i clienti al dominio del mercato primario. Disattivando un mercato configurato con sottocartelle, i relativi URL smetteranno di funzionare. Ti consigliamo di configurare i reindirizzamenti per assicurarti che i clienti possano continuare ad accedere alla vetrina virtuale.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.

  2. Clicca su Gestisci accanto al mercato che desideri disattivare.

  3. Dall'elenco Altre azioni clicca su Disattiva mercato.

  4. Clicca su Disattiva per confermare.

Rimozione di un mercato

Puoi rimuovere un mercato dalla pagina Mercati e impedire ai relativi clienti di eseguire il check-out di prodotti fisici; inoltre, gli URL delle sottocartelle smetteranno di funzionare. La rimozione non inciderà sugli ordini esistenti, ma eliminerà il mercato in modo permanente.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.

  2. Clicca su Gestisci accanto al mercato che desideri eliminare.

  3. Dall'elenco Altre azioni clicca su Rimuovi mercato.

  4. Clicca su Rimuovi per confermare.

Modifica di paesi o aree geografiche all'interno di un mercato esistente

Puoi aggiungere o rimuovere paesi o aree geografiche all'interno dei tuoi mercati esistenti in base ai cambiamenti della tua strategia di vendita internazionale.

Aggiunta di un paese o di un'area geografica a un mercato esistente

Puoi aggiungere paesi o aree geografiche a un mercato esistente. Ad esempio, se vendi già in Francia e Germania in un mercato con più paesi, potresti decidere di iniziare a vendere anche in Italia; puoi aggiungere l'Italia al mercato con più paesi esistente.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.
  2. Clicca su Gestisci accanto al mercato a cui desideri aggiungere un altro paese o un'altra area geografica.
  3. Clicca su Modifica, quindi su Aggiungi paesi/aree geografiche.
  4. Cerca il paese o l'area geografica che desideri aggiungere e seleziona la casella di spunta accanto al nome.
  5. Clicca su Fine, quindi su Fatto.

Rimozione di un paese o di un'area geografica da un mercato esistente

Puoi rimuovere paesi o aree geografiche da un mercato esistente. Ad esempio, poniamo che tu abbia un mercato del Nord America che include Stati Uniti, Canada e Messico; hai provato a fare tutto il possibile per avere successo in Canada, ma le vendite non soddisfano le aspettative, quindi decidi di concentrare i tuoi sforzi altrove. In questo caso, puoi rimuovere il Canada dal mercato del Nord America; in questo modo, il Canada verrà trasferito in Paesi/aree geografiche in cui non vendi e i clienti del Canada non potranno più eseguire il check-out.

Se desideri rimuovere un paese o un'area geografica da un mercato esistente e aggiungerlo al proprio mercato, segui i passaggi per l'aggiunta di un nuovo mercato invece di quelli riportati qui sotto. Ad esempio, se hai un mercato con più paesi che include tutti i paesi all'interno dell'Unione europea e le vendite sono aumentate rapidamente in Germania, potresti decidere di usare una strategia più mirata per le vendite in quel paese. L'aggiunta di un nuovo mercato per la Germania crea un mercato dedicato alla Germania, mantenendo tutti gli altri mercati dell'Unione europea nel mercato originale con più paesi.

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify vai a Impostazioni > Mercati.
  2. Clicca su Gestisci accanto al mercato da cui desideri rimuovere un paese o un'area geografica.
  3. Clicca su Modifica.
  4. Rimuovi i paesi o le aree geografiche in cui non vuoi più vendere all'interno di questo mercato.
  5. Clicca su Salva.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis