Sviluppare un piano di marketing

Il marketing può essere fonte di confusione, soprattutto se sei nuovo nel campo delle vendite. Potresti pensare che il marketing sia troppo complicato o costoso per la tua attività. Forse hai sviluppato un paio di idee senza successo. Se ti stai bloccando, potrebbe essere d'aiuto elaborare un piano di marketing.

Probabilmente userai diverse tattiche per attirare e non perdere i clienti. Ognuna di queste tattiche fa parte della tua strategia di marketing e il tuo piano di marketing delinea come e quando le utilizzerai. Il tuo piano di marketing ti aiuta a prendere decisioni su chi stai cercando di raggiungere, cosa vuoi dire e come diffondere il messaggio. Comprendere i tuoi obiettivi di marketing renderà più facile individuare le tattiche di marketing giuste per il tuo negozio in diverse parti del ciclo di vendita. Di seguito trovi alcuni passaggi di base per iniziare con un piano di marketing.

Passaggio 1: definizione del messaggio

Utilizzando una messaggistica coerente e mirata nel marketing del tuo negozio, fornisci ai tuoi clienti informazioni che potrebbero aiutarli a decidere di acquistare i tuoi prodotti. Ogni volta che crei un annuncio o un contenuto, devi assicurarti che rifletta il tuo brand usando il tuo messaggio.

Per sviluppare un messaggio, prova a scrivere alcune parole per rispondere a ciascuna di queste domande:

  • Cosa rende speciale il tuo negozio?
  • Cos'hai di diverso dai tuoi concorrenti?
  • Cos'hai da offrire ai clienti?
  • Qual è la tua opinione?

Dopo aver raccolto le idee, puoi scrivere un messaggio che utilizzi alcune delle parole che si trovano nelle tue risposte. Ad esempio, se il tuo prodotto è diverso da quello dei tuoi concorrenti perché è più ecologico, allora potresti usare parole come green e recyclable nel tuo messaggio.

Passaggio 2: capire i tuoi clienti

Puoi immaginare che tipo di cliente potrebbe cercare i tuoi prodotti. Pensa ai loro tratti demografici: età, sesso, ruoli, status economico e posizione. Quali sono i loro obiettivi? Tratti di personalità specifici? Più comprendi il tipo di cliente che potrebbe acquistare un prodotto, meglio riuscirai ad adattare il tuo marketing di conseguenza. Non riuscirai a raggiungere tutti con il tuo marketing, ma attirerai i clienti che sono più propensi ad acquistare i tuoi prodotti.

Analizzare il traffico del negozio online

Se il tuo negozio online sta già ricevendo visitatori, puoi analizzare il traffico del tuo negozio online. Puoi utilizzare i report di Shopify per approfondire la conoscenza dei tuoi clienti e delle vendite.

Puoi anche impostare servizi di analisi, ad esempio Google Analytics. Con alcuni sforzi iniziali, puoi utilizzare questi strumenti per capire in che modo i clienti interagiscono con il tuo negozio online.

Passaggio 3: scelta delle tattiche di marketing

Le tattiche di marketing che utilizzi sono esclusive del tuo negozio e dipendono dai prodotti che vendi, dai tuoi clienti e dal tuo brand. Dovresti scegliere le tattiche funzionali per la tua attività piuttosto che cercare di fare tutto.

Il tuo piano di marketing potrebbe includere alcune delle seguenti tattiche:

  • ricerca: raccolta di feedback e analisi dei dati
  • prezzi dei prodotti: prezzi competitivi dei prodotti all'interno del mercato
  • vendite e promozioni: offerta di sconti e pianificazione di promozioni
  • sviluppo di contenuti: creazione di contenuti visivi o scritti per blog, social media o altri canali
  • pubblicità: inserimento di pubblicità stampata, audio o online per spargere la voce su un prodotto o servizio
  • relazioni pubbliche: gestione della reputazione e del brand del tuo negozio
  • servizio clienti: promuovere la fedeltà dei clienti attraverso il supporto
  • coinvolgimento della comunità: connettersi con i clienti sulla base di preoccupazioni e interessi condivisi

Passaggio 4: definizione degli obiettivi

Ogni iniziativa di marketing che inizi dovrebbe iniziare con un obiettivo specifico e quantificabile. Se imposti un obiettivo, allora saprai se le tue tattiche di marketing hanno successo e puoi modificarle secondo necessità. Un obiettivo potrebbe essere a breve o a lungo termine e potrebbe concentrarsi sull'attirare nuovi clienti, sull'acquisizione di clienti abituali o sulla vendita di una certa quantità di prodotti, come questi esempi:

  • 250 nuovi clienti in 6 mesi
  • 5000 € di vendite di prodotti durante una promozione
  • 75 iscrizioni email
  • Miglioramento del 20% sul recupero dei carrelli abbandonati
  • Aumento del 10% delle vendite rispetto allo scorso anno.

Stabilire degli obiettivi può essere difficile, soprattutto quando si è nuovi del settore. Inizia con obiettivi a breve termine in modo da poter capire rapidamente se sei sulla strada giusta. È più facile analizzare l'impatto del marketing su un piccolo obiettivo a breve termine. Se hai problemi a raggiungere i tuoi obiettivi di marketing, prova a pianificare un obiettivo più piccolo e un obiettivo ambizioso leggermente più difficile da raggiungere. Se il tuo negozio raggiunge l'obiettivo, allora puoi lavorare per raggiungere quello più ambizioso sapendo che l'iniziativa di marketing è stata un successo.

Passaggio 5: scelta dei canali di marketing

Esistono molti luoghi diversi per commercializzare il tuo negozio, tra cui la pubblicità a pagamento, articoli di blog, comunicati stampa, social media e email. Alcuni canali di marketing sono più adatti agli obiettivi a breve termine, mentre altri sono migliori per la fidelizzazione dei clienti a lungo termine. Puoi sviluppare un mix di canali da usare in modi diversi e raggiungere diversi gruppi di clienti. Ad esempio, puoi pagare pubblicità online per attirare nuovi clienti e tenere un blog per stimolare il ritorno di clienti al tuo negozio.

Che tu stia investendo tempo o denaro nelle tue strategie di marketing, commercializzare i tuoi prodotti ha un costo. Assicurati di impostare un budget prima di scegliere i canali di marketing e iniziare a sviluppare pubblicità e contenuti.

Pagare per la pubblicità online

Puoi utilizzare la pubblicità online per presentare i tuoi prodotti, ad esempio Google Ads, Facebook Ads, Instagram Ads o Pinterest Promoted Pins.

Passaggio 6: analisi dell'impatto

Analizzare l'impatto del tuo marketing può aiutarti a prendere decisioni sulle future iniziative di marketing e impedirti di sprecare tempo o denaro in attività di marketing che non funzionano. Potresti riscontare un problema nel tuo messaggio o decidere che un canale di marketing non è adatto al tuo negozio.

Durante una promozione o una campagna di marketing, tieni traccia dei progressi rompendo il tuo obiettivo in traguardi. Ad esempio, se stai cercando di aumentare il traffico nel tuo negozio di 500 nuove visite in un mese, potresti voler dividerlo ogni giorno o settimana per tenere traccia dei progressi. Se il tuo negozio sembra sulla buona strada per raggiungere o superare un obiettivo, potresti prendere in considerazione l'espansione del marketing o l'aggiunta di un altro obiettivo. Se il tuo negozio non riesce a raggiungere i traguardi, allora potresti essere in grado di apportare modifiche per migliorare i risultati prima della fine della campagna.

Al termine di una promozione o di una campagna di marketing, dovresti analizzare i risultati. Puoi cercare modelli nel traffico del negozio e nelle vendite dei prodotti. Se tieni traccia dei tuoi progressi durante una campagna o una promozione e apporti modifiche, puoi analizzare l'impatto di ogni modifica.

Per informazioni su come visualizzare i report sui risultati delle campagne di marketing che utilizzano le app di marketing, consulta Report sulle attività di marketing.

Passaggio 7: ripeti

La pianificazione per il marketing e lo sviluppo della tua strategia non finisce mai. Ogni volta che apporti modifiche alle tue tattiche di marketing, ai prodotti, al negozio o al brand, dovresti esaminare il tuo piano di marketing per capire se tale azione è necessaria. Man mano che acquisisci più esperienza, prendere decisioni diventa più facile e veloce perché impari di più su ciò che aumenta le vendite del tuo negozio.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis