Creazione di bozze di ordini

Quando devi creare un ordine per conto di un cliente, puoi creare una bozza di ordine nel pannello di controllo Shopify: aggiungi i prodotti e i dettagli del cliente, invia la fattura, quindi riscuoti il pagamento o imposta i termini di pagamento.

Quando l'ordine viene pagato o quando vengono impostati i termini di pagamento, la bozza di ordine viene convertita in ordine ed elencata nella pagina Ordini.

Puoi utilizzare le bozze di ordine per vendere direttamente ai consumatori o ad altre attività commerciali. Se vendi regolarmente ad altre attività commerciali, esamina tutte le funzionalità business to business (B2B) di Shopify.

Le bozze di ordini sono utili quando è necessario compiere le seguenti attività:

  • Creare un ordine per accettare il pagamento di ordini seguenti effettuati telefonicamente, di persona o via email.
  • Inviare fatture ai clienti per pagare con un link di pagamento sicuro.
  • Utilizzare voci personalizzate per rappresentare costi aggiuntivi o prodotti che non risultano nel tuo scorte.
  • Ricreare manualmente gli ordini da uno qualsiasi dei tuoi canali di vendita attivi.
  • Vendere prodotti a prezzi scontati o all'ingrosso.

Se utilizzi Shopify Markets, la valuta locale, i prezzi, i dazi e le imposte sono determinati dal mercato associato all'ordine. Quando è attivato più di un mercato, l'indirizzo di spedizione del cliente determina il mercato per l'ordine. Puoi modificare il mercato di una bozza di ordine.

Creazione di una bozza di ordine

Crea una bozza di ordine per il tuo cliente, inviandogli una fattura per l'ordine. Per impostazione predefinita, la fattura contiene un link al check-out, che consente al cliente di pagare l'ordine.

Le bozze di ordini possono contenere i seguenti elementi:

Procedura:

Aggiunta di prodotti

Prenotazione di articoli

Quando prenoti degli articoli in una bozza di ordine, le unità di scorte vengono messe nello stato delle scorte Non disponibili e non possono essere acquistate da altri clienti. Gli articoli che prenoti sono dedicati a quella bozza di ordine particolare. Se non prenoti gli articoli, le quantità rimangono nello stato delle scorte Disponibili e possono essere acquistate da altri clienti. Puoi scoprire di più sugli stati delle scorte.

Per prenotare un articolo, il monitoraggio delle scorte deve essere attivato per quel prodotto.

Procedura:

  1. Dopo aver aggiunto i prodotti a una bozza di ordine, clicca su Prenota articoli.
  2. Seleziona la data e l'ora in cui la prenotazione scadrà.
  3. Clicca Fatto.

Aggiunta degli sconti

Puoi applicare sconti alla bozza di ordine nei seguenti modi:

Quando applichi un codice sconto o aggiungi uno sconto personalizzato a una bozza di ordine, valuta i seguenti comportamenti:

  • Sia gli sconti per ordine personalizzati che gli sconti per voci vengono applicati al prezzo totale dell'ordine: fai attenzione a non duplicare lo sconto.
  • Le combinazioni di sconti idonee possono essere aggiunte alla bozza di ordine insieme agli sconti personalizzati per ordini e voci dell'ordine.
  • Puoi scegliere di consentire ai clienti di applicare codici sconto al momento del check-out quando inviano la fattura o condividono il link di check-out. Quando sia tu che il cliente applicate codici sconto all'ordine, gli ordini in bozza rischiano di essere potenzialmente scontati più di quanto pensiate.
  • Se un ordine utilizza una valuta diversa dalla valuta del tuo negozio e desideri applicare sconto sull'intero importo di una voce o di un ordine, inserisci lo sconto come percentuale anziché come importo specifico. Ad esempio, vuoi applicare uno sconto sull'intero importo di un ordine il cui totale è di $ 50. Inserisci uno sconto del 100%, anziché uno di $ 50. L'utilizzo dello sconto percentuale evita di addebitare al cliente una commissione sul tasso di cambio, che potrebbe venire applicata in quanto le regole di arrotondamento vengono applicate ai prezzi dei prodotti (ma non agli sconti).

Limitazioni

I codici sconto e gli sconti automatici per le bozze di ordine presentano i seguenti limiti:

  • I codici sconto e gli sconti automatici non sono disponibili in Shopify POS e possono essere aggiunti solo dal pannello di controllo Shopify su un browser desktop o mobile.
  • A un singolo ordine è possibile applicare un totale di 5 codici sconto.
  • Per impostazione predefinita, i codici sconto non possono essere applicati al check-out per gli ordini creati come fatture di bozze d'ordine o link. Tuttavia, puoi scegliere di attivare l'opzione per fare in modo che i clienti possano applicare gli sconti stessi durante il check-out. Questa opzione si applica solo alle singole bozze d'ordine, pertanto è necessario attivarla ogni volta che desideri consentire al cliente di aggiungere codici sconto durante il check-out.
  • I codici sconto sulla spedizione non sono supportati. Puoi aggiungere una tariffa di spedizione personalizzata per offrire ai clienti una tariffa scontata invece di una normale.
  • I codici sconto Paghi X e ricevi Y non sono supportati.

Applicazione di un codice sconto

  1. Crea un ordine o apri una bozza di ordine esistente dalla pagina Bozze nel pannello di controllo Shopify.
  2. Nella sezione Pagamento clicca su Aggiungi sconto.
  3. In Codici sconto digita il codice sconto.
  4. Fai clic su Applica.

Applicazione di tutti gli sconti automatici idonei

  1. Crea un ordine o apri una bozza di ordine esistente dalla pagina Bozze nel pannello di controllo Shopify.
  2. Nella sezione Pagamento clicca su Aggiungi sconto.
  3. Seleziona Applica tutti gli sconti automatici idonei.
  4. Fai clic su Applica.

Rimuovi gli sconti disattivati, non idonei o eliminati

Se un codice sconto o uno sconto automatico aggiunto a una bozza di ordine aperta non è più valido o risulta non idoneo prima del completamento dell'ordine, lo sconto disattivato impedirà a te e al cliente di completare l'ordine. Dovrai rimuovere il codice sconto non idoneo dalla bozza di ordine aperta prima che tu o il cliente possiate completare l'ordine.

Procedura:

  1. Apri l'ordine dalla pagina Bozze all'interno del tuo pannello di controllo Shopify.
  2. Nella sezione Pagamento clicca su Modifica sconto.
  3. Rimuovi gli sconti non idonei in uno dei seguenti modi:

    • Per rimuovere i codici sconto clicca sull'icona del cestino accanto al codice sconto che desideri rimuovere.
    • Per rimuovere sconti automatici, deseleziona Applica tutti gli sconti automatici idonei.
  4. Clicca su Salva modifiche.

Applicazione di uno sconto per un ordine personalizzato

Procedura:

Applicazione di uno sconto personalizzato per una voce dell'ordine

Aggiunta della spedizione

Se l'ordine attuale richiede la spedizione, puoi scegliere una tariffa di spedizione preimpostata, creare una tariffa personalizzata o scegliere consegna locale o ritiro locale.

Procedura:

Aggiunta di un tag

Puoi organizzare ancora meglio i tuoi ordini, che siano acquisiti, pagati o evasi, con l'aggiunta di tag. Puoi filtrare gli ordini per tag e salvare la visualizzazione degli ordini corrispondenti a tale ricerca, in modo da poter accedervi rapidamente in futuro.

Procedura:

Aggiunta o rimozione di imposte

Per impostazione predefinita, le bozze di ordini includono le imposte calcolate in base alle impostazioni fiscali del tuo negozio e all'indirizzo di spedizione del cliente. Se non si disponi di un indirizzo di spedizione in archivio, le imposte sono invece calcolate in base all'indirizzo di fatturazione del cliente.

Procedura:

Aggiunta o rimozione di un cliente

È necessario aggiungere un cliente se desideri utilizzare una tariffa di spedizione basata sull'area geografica per l'ordine attuale.

Aggiunta di un cliente a una bozza di ordine

Procedura:

Modifica dei recapiti di un cliente

Procedura:

Rimozione di un cliente da una bozza di ordine

Questa azione non rimuoverà il cliente dall'elenco dei clienti nel tuo pannello di controllo Shopify.

Impostazione dei termini per i pagamenti dovuti in un secondo momento

I termini di pagamento ti consentono di impostare la data di scadenza del pagamento di un ordine. Puoi impostarli per le bozze di ordini oppure aggiungerli a ordini esistenti con stato Pagamento in attesa.

Quando imposti i termini di pagamento, puoi scegliere tra le opzioni seguenti:

  • Dovuto alla ricezione della fattura: utilizza questa opzione per impostare il pagamento come dovuto alla data di invio della fattura al cliente.
  • Net term (Termine netto): utilizza questa opzione per impostare il pagamento come dovuto entro il numero di giorni specificato dalla data di emissione. Ad esempio, puoi scegliere Entro 30 giorni e la data di scadenza del pagamento viene impostata su 30 giorni dopo la data di emissione. Per impostazione predefinita, la data di emissione è impostata sulla data attuale, ma puoi modificarla dopo aver selezionato un'opzione a termine netto.
  • Fixed term (Termine fisso): utilizza questa opzione per impostare il pagamento come dovuto in una data specifica.

Se un ordine non viene pagato entro la data di scadenza, passa allo stato Scaduto.

Dopo aver impostato i termini di pagamento, puoi inviare una fattura o accettare il pagamento dell'ordine.

Procedura:

  1. Crea un ordine o apri una bozza di ordine esistente dalla pagina Bozze nel pannello di controllo Shopify.
  2. Nella sezione Pagamento seleziona Pagamento dovuto più tardi.
  3. Seleziona uno dei seguenti termini di pagamento:

    • Per impostare il pagamento come dovuto il giorno in dell'invio della fattura, seleziona Dovuto alla ricezione della fattura.
    • Per impostare il pagamento come dovuto entro un periodo di tempo dalla data di emissione, seleziona una delle opzioni Within days (Entro giorni) e inserisci la Data di emissione.
    • Per impostare il pagamento come dovuto in un giorno specifico, seleziona A una data fissa, quindi inserisci Data di scadenza.
  4. Fai clic su Crea ordine.

Se crei un bozza di ordine per un cliente, puoi condividere un link alla pagina di check-out per l'ordine, in modo che il cliente possa inserire i dati di fatturazione, selezionare una modalità di spedizione o il ritiro locale e inviare il pagamento. Dopo che il cliente ha completato la procedura di check-out utilizzando il link, la bozza di ordine diventa un ordine nella pagina Ordini, che viene automaticamente contrassegnato come Pagato.

Esistono due modi per condividere i link di check-out con i clienti:

Invio della fattura

Puoi inviare al cliente una fattura con il link alla pagina di check-out. Il cliente può utilizzare il link contenuto nell'email per inserire i dati di fatturazione, selezionare una modalità di spedizione o il ritiro locale e inviare il pagamento.

Se utilizzi Shopify Markets per vendere a livello internazionale, la valuta della fattura è determinata dal mercato associato all'indirizzo di spedizione del cliente. Puoi modificare la valuta cambiando il mercato.

Puoi anche inviare fatture per ordini con lo stato impostato su Pagamento in attesa. In una determinata situazione non è possibile inviare una fattura quando si impostano i termini di pagamento: se la bozza di ordine utilizza una valuta locale diversa da quella del tuo negozio, potrai riscuotere il pagamento solo con carta di credito o contrassegnando l'ordine come pagato.

Procedura:

Puoi creare una bozza d'ordine e condividere con il cliente un link alla pagina di check-out. Questa opzione è utile per rispondere alle richieste dei clienti avviate sulle app di social media o sui messaggi diretti.

Procedura:

Accettazione del pagamento

Se hai i dati di fatturazione del cliente, puoi accettare il pagamento per le bozze di ordini contrassegnando un ordine come pagato se hai già ricevuto il pagamento o accettando il pagamento con carta di credito. Quando accetti il pagamento di una bozza di ordine, questa diventa un ordine visualizzato nella pagina Ordini.

Non ti vengono addebitate commissioni di transazione di terze parti per gli ordini elaborati tramite Shopify Payments. Paghi solo le commissioni per pagamento con carta di credito quando elabori manualmente gli acquisti con carta di credito nel pannello di controllo Shopify.

Se invece ti avvali di un gestore dei pagamenti supportato per i pagamenti diretti con carta di credito, per elaborare gli acquisti con carta di credito pagherai le stesse commissioni di transazione di terze parti che ti vengono applicate sugli ordini online.

Se contrassegni l'ordine come pagato e selezioni un metodo di pagamento manuale, come il contrassegno o il deposito bancario, non devi pagare commissioni di transazione di terze parti per tale ordine.

Contrassegno del pagamento come pagato

Se hai già ricevuto il pagamento per l'ordine attuale o se stai importando nel pannello di controllo Shopify un ordine precedente da un'altra piattaforma, puoi contrassegnarlo come pagato. L'importo ricevuto non verrà nuovamente acquisito dal tuo gestore dei pagamenti e verrà inviata al cliente un'email di conferma dell'ordine.

Se utilizzi Shopify Markets, il valore Importo ricevuto corrisponde al valore nella valuta locale del cliente convertito nella valuta del tuo negozio. La conversione si basa sul tasso di cambio in tempo reale, che può variare. Ai fini del reporting, se l'importo ricevuto è diverso dall'importo visualizzato sarà necessario aggiornarlo.

Procedura:

  1. Apri l'ordine dalla pagina Bozze all'interno del tuo pannello di controllo Shopify.
  2. Clicca su Riscuoti pagamento.
  3. Clicca su Contrassegna come pagato.
  4. Facoltativo: se il valore Importo ricevuto è diverso dall'importo effettivamente ricevuto, sarà necessario aggiornare il valore.
  5. Fai clic su Crea ordine.

Puoi accedere all'ordine che hai creato dalla pagina Ordini.

Accettazione del pagamento con carta di credito

Se hai già i dati di fatturazione del cliente o se il cliente è disponibile a inserirli direttamente, puoi accettare il pagamento dell'ordine con carta di credito. Questo metodo di pagamento è disponibile solo con Shopify Payments.

Procedura:

  1. Crea un ordine o apri una bozza di ordine esistente dalla pagina Bozze nel pannello di controllo Shopify.
  2. Clicca su Riscuoti pagamento.
  3. Clicca su Inserisci carta di credito.
  4. Inserisci i dati di fatturazione e della carta di credito del cliente.
  5. Clicca su Addebita per confermare l'impostazione del pagamento e creare un ordine a partire dalla bozza di ordine.

Valuta locale nelle bozze di ordine

Se utilizzi Shopify Markets per vendere a livello internazionale, la valuta locale, i prezzi, le imposte e i dazi sono determinati dal mercato associato all'ordine.

Il mercato associato all'ordine è determinato dall'indirizzo di spedizione del cliente; l'aggiunta di un cliente all'ordine aggiorna il prezzo e mostra la valuta locale del cliente.

Per le bozze di ordine che mostrano una valuta locale diversa da quella del negozio, il tasso di cambio della valuta estera viene calcolato al momento della creazione della bozza di ordine. Questo tasso è fisso e viene applicato alla fattura anche nel caso in cui il valore attuale del tasso cambi. Tuttavia, se salvi l'ordine come bozza e lo modifichi in seguito, i prezzi dell'intero ordine verranno aggiornati con il tasso di cambio della valuta estera in vigore al momento della modifica.

Se desideri utilizzare un prezzo e una valuta diversi per una bozza di ordine, puoi modificare il prezzo e controllare di seguito l'impatto di tale modifica su un ordine:

  • Le imposte possono essere incluse o escluse dai prezzi degli articoli. Ad esempio, gli ordini che hanno come mercato gli Stati Uniti non includono le imposte nei prezzi, mentre gli ordini che hanno come mercato la Germania sì.
  • Le aliquote fiscali variano in base al mercato. Al momento del check-out, se un cliente modifica l'indirizzo di spedizione in un indirizzo esterno al mercato, verrà addebitata l'aliquota fiscale corretta per l'indirizzo di spedizione del cliente. Tuttavia, il mercato specificato sull'ordine, con la relativa impostazione per l'inclusione o l'esclusione delle imposte, non verrà modificato.
  • Se utilizzi un servizio di terze parti per determinare il tasso di cambio della valuta estera per un mercato, i prezzi degli ordini saranno determinati in base al tasso di cambio fornito dal servizio. Tuttavia, la tariffa utilizzata da Shopify Payments per calcolare l'accredito si basa sul mercato selezionato su Shopify. Di conseguenza, l'importo addebitato sull'ordine può essere diverso dall'importo ricevuto per il pagamento. Per maggiori informazioni, consulta le conversioni di valuta e i tassi di cambio.
  • Prezzo di vendita al dettaglio suggerito dal produttore: se nel mercato di un cliente sei tenuto a vendere un prodotto al prezzo di vendita al dettaglio suggerito dal produttore, potresti compiere una violazione contrattuale se cambi mercato e utilizzi un prezzo alternativo.

Modifica del mercato per un ordine

Se utilizzi Shopify Markets e desideri modificare i prezzi e la valuta per il tuo ordine, devi modificare i prezzi. La sezione Mercato dell'ordine viene visualizzata solo quando viene attivato un mercato diverso da quello principale. Se desideri passare a prezzi di mercato specifici, devi attivare quel mercato e la valuta locale per il mercato.

Prima di modificare i prezzi, verifica l'impatto della modifica dei prezzi.

Procedura

  1. Dal pannello di controllo Shopify passa a Ordini > Bozze di ordini.
  2. Clicca sulla bozza di ordine che desideri modificare.
  3. Nella sezione Mercato clicca sull'icona con la matita.
  4. Seleziona un mercato per applicare i prezzi alla bozza di ordine.
  5. Clicca su Modifica prezzo.
  6. Clicca su Salva.

Il prezzo dell'ordine viene visualizzato nella valuta locale del cliente, a eccezione di quando si apportano le seguenti modifiche personalizzate all'ordine:

  • Se aggiungi una voce personalizzata o uno sconto sull'ordine, il campo Valore sconto è visualizzato nella valuta del negozio.
  • Se aggiungi un prezzo di spedizione personalizzato, il campo Prezzo viene visualizzato nella valuta del negozio.
  • Se aggiungi un articolo personalizzato, il campo Prezzo viene visualizzato nella valuta del negozio.

Al completamento delle modifiche personalizzate, queste verranno visualizzate sull'ordine nella valuta locale del cliente.

Duplicazione di un ordine esistente

Quando crei una bozza di ordine, puoi risparmiare tempo duplicando un ordine esistente o una bozza di ordine esistente. I seguenti scenari forniscono esempi di casi in cui può essere utile duplicare un ordine esistente:

Quando duplichi un ordine o una bozza di ordine esistente, viene creata una nuova bozza di ordine nel quale vengono duplicati i seguenti elementi:

  • Prodotti: la voce duplicata contiene le informazioni più recenti su ciascun prodotto. Se un prodotto è stato rimosso, non verrà incluso nella bozza di ordine duplicata.
  • Articoli personalizzati
  • Informazioni sul cliente: se il cliente è stato eliminato, viene creato un cliente in base agli indirizzi email, di fatturazione e di spedizione.
  • Indirizzi email, di fatturazione e di spedizione
  • Note, attributi delle note e tag
  • Mercato

Sconti e tariffe di spedizione non vengono duplicati nella bozza di ordine.

Procedura:

  1. Apri l'ordine (o la bozza di ordine) dalla pagina Ordini nel tuo pannello di controllo Shopify.
  2. Nella pagina dei dettagli dell'ordine (o della bozza di ordine), clicca su Duplica. Viene creata una bozza di ordine con le stesse voci e informazioni sul cliente rispetto all'ordine originale.
  3. Effettua una delle seguenti azioni:

Se salvi un ordine come bozza di ordine, puoi aggiornarla in un secondo momento dalla pagina Bozze, nel tuo pannello di controllo Shopify. Quando ricevi il pagamento di una bozza di ordine, viene creato il relativo ordine sulla pagina Ordini.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis