Configurazione di Shopify Payments

Configurazione delle notifiche di pagamento

Per impostazione predefinita, Shopify ti invia un'email ogni volta che sul tuo conto bancario viene effettuato un pagamento. L'email include l'importo pagato e un link al pagamento nel tuo negozio per consentirti di rivedere l'ordine per cui il pagamento è stato effettuato e i dettagli del cliente. Puoi attivare o disattivare queste email nelle impostazioni di Shopify Payments.

Procedura:

  1. nella sezione Shopify Payments , fai clic su Gestisci. 3. sotto piano di pagamento nella sezione Dettagli di pagamento , seleziona o deseleziona Abilita notifiche. 4. Clicca su Save (Salva).

Configurazione per la prevenzione delle frodi

Shopify Payments può eseguire controlli avanzati di analisi del rischio di frode in modo da informarti se un ordine è potenzialmente fraudolento. Shopify Payments ha due filtri antifrode che puoi scegliere di abilitare, AVS e CVV:

  • Sistema di verifica indirizzo (AVS) -AVS confronta la parte numerica dell'indirizzo di fatturazione del cliente o il codice postale con le informazioni archiviate insieme all'emittente della carta di credito. Questo aiuta a ridurre una notevole quantità di frodi, perché spesso gli utenti non autorizzati non dispongono dell'indirizzo di fatturazione corretto.

  • Valore di verifica della carta (CVV) - Il CVV è un numero a 3 o 4 cifre che appare sul retro della carta di credito del cliente. Le società che emettono carte di credito vietano l'archiviazione del codice CVV, quindi chiedere il CVV è un modo per garantire che il cliente sia fisicamente in possesso della carta. Anche le informazioni sulle carte di credito rubate dai database dei commercianti non sono utilizzabili, perché non dovrebbero contenere informazioni sul CVV.

Procedura:

  1. nella sezione Shopify Payments , fai clic su Gestisci. 3. nella sezione prevenzione frodi , controlla le opzioni che desideri utilizzare per rifiutare automaticamente gli addebiti. 4. Clicca su Save (Salva).

Modifica i dati del conto bancario

Se cambi banca o se cambiano i dati del tuo conto bancario, puoi aggiornare le informazioni nelle impostazioni di Shopify Payments.

Come coordinate bancarie per ricevere i pagamenti da Shopify Payments non puoi indicare i dati di una carta prepagata.

Procedura:

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Gestisci.
  2. Sotto Conto bancario per i pagamenti in entrata nella sezione Dettagli pagamento, clicca su Cambia conto bancario.
  3. Inserisci i dati del tuo conto bancario, quindi clicca su Salva.

Modifica la dichiarazione per la fattura al cliente

Puoi modificare la dichiarazione riportata sulla fattura della carta di credito dei clienti quando questi effettuano un acquisto sul tuo negozio. Valuta di aggiungere il nome del tuo negozio, in modo che i clienti sappiano a cosa è dovuto l'addebito sulla carta di credito. Puoi anche aggiungere il tuo numero di telefono, in modo che i clienti possano chiamarti se c'è un problema.

Procedura:

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Gestisci.
  2. Nella sezione Dichiarazione per la fattura al cliente, inserisci un codice identificativo del negozio per i clienti e il tuo numero di telefono, quindi clicca su Salva.

Aggiorna i tuoi dati fiscali

Quando configuri Shopify Payments, devi inserire i tuoi dati fiscali. Tutte le attività commerciali devono fornire la propria Partita IVA. Se sei un imprenditore autonomo senza Partita IVA, puoi indicare il tuo codice fiscale.

Se il codice fiscale inserito non è valido, dovrai aggiornarlo. Quando ti verrà richiesto di aggiornare i tuoi dati fiscali riceverai un'email di Shopify e vedrai apparire una notifica nella home page del tuo pannello di controllo Shopify.

A partire dal 24 giungo 2019, devi contattare l'Assistenza Shopify per aggiornare i tuoi dati fiscali.

Report fiscali

In qualità di commerciante, sei tenuto a rispettare tutte le normative vigenti, incluse quelle sui resoconti fiscali. A seconda della tua giurisdizione, anche Shopify Payments potrebbe essere tenuta a fornire il resoconto delle tue vendite alle autorità fiscali locali.

Stati Uniti, Australia ed Europa adottano obblighi di dichiarazione fiscale unica.

Stati Uniti

Negli Stati Uniti, se si fatturano più di $20,000 e si effettuano oltre 200 transazioni, è necessario inviare il modulo 1099-K all'IRS. Questo modulo è generato da Shopify Payments e viene fornito sia a te che all'IRS su base annuale.

I proprietari dei negozi possono scaricare una copia del modulo 1099-K dalla sezione dei pagamenti del pannello di controllo Shopify:

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Visualizza pagamenti.
  2. Clicca su Documenti
  3. Fai clic su Scarica PDF accanto al modulo fiscale 1099-K.

Australia

In Australia, occorre dichiarare al governo l'ammontare versato a titolo di GST sulle commissioni delle transazioni. Per ottenere queste informazioni, puoi scaricare una fattura generata o esportare un file con i dati delle tue transazioni.

Scarica una fattura generata

Puoi scaricare fatture mensili da inviare con la tua dichiarazione fiscale. Ogni fattura include il totale pagato a titolo di GST sui costi fissi per transazione, per tutti gli ordini effettuati nel tuo negozio in quel mese. Questa funzione utilizza il fuso orario UTC, che potrebbe essere diverso dal fuso orario del tuo negozio. Se desideri un report che utilizzi il fuso orario del tuo negozio, puoi esportare un elenco delle transazioni del tuo negozio come file CSV.

La fattura di ogni mese viene generata il 5 del mese successivo. Ad esempio, la fattura di giugno viene generata il 5 luglio. Se non hai effettuato transazioni con Shopify Payments per un determinato mese, per quel mese non verrà generata alcuna fattura.

Procedura:

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Visualizza pagamenti.
  2. Clicca su Documenti
  3. Nella finestra di dialogo*Documenti fiscali, clicca su **Scarica PDF* accanto alla fattura che desideri scaricare.

Ora puoi inoltrare questa fattura con le tue dichiarazioni fiscali.

Esporta transazioni

Puoi esportare l'elenco delle transazioni del tuo negozio come file CSV. È inclusa la colonna "GST" per i commercianti australiani.

Procedura:

  1. Nella sezione Shopify Payments, fai clic sul pulsante Visualizza pagamenti.
  2. Fai clic su Transazioni.
  3. Clicca su Esporta. Un file CSV verrà scaricato sul tuo browser.
  4. Apri il file CSV in un editor di fogli di calcolo.
  5. L'ultima colonna del file CSV mostra l'importo prelevato a titolo di GST su ogni transazione.
  6. Utilizza lo strumento SOMMA per calcolare l'importo totale prelevato a titolo di GST.

Europa

Le commissioni di pagamento su Shopify Payments non includono l'imposta sul valore aggiunto (IVA) per i negozi in Europa, ad eccezione dell'Irlanda. Potrebbe essere necessario contabilizzare l'IVA all'aliquota fiscale locale applicabile sulla tua dichiarazione IVA. Per ottenere queste informazioni, è possibile scaricare una fattura generata o esportare un file con i dati della transazione.

Per i negozi in Irlanda, oltre alle commissioni di Shopify Payments viene addebitata l'IVA del 23%.

Scarica una fattura generata

Puoi scaricare fatture mensili da inviare con la tua dichiarazione fiscale. Ogni fattura include il totale dell'IVA pagata sui costi fissi per transazione per tutti gli ordini effettuati nel tuo negozio in quel mese. Questa funzione utilizza il fuso orario UTC, che potrebbe essere diverso dal fuso orario del tuo negozio. Se desideri un report che utilizzi il fuso orario del tuo negozio, puoi esportare un elenco delle transazioni del tuo negozio come file CSV.

La fattura di ogni mese viene generata il 5 del mese successivo. Ad esempio, la fattura di giugno viene generata il 5 luglio. Se non hai effettuato transazioni con Shopify Payments per un determinato mese, per quel mese non verrà generata alcuna fattura.

Procedura:

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Visualizza pagamenti.
  2. Clicca su Documenti
  3. Nella finestra di dialogo*Documenti fiscali, clicca su **Scarica PDF* accanto alla fattura che desideri scaricare.

Ora puoi inoltrare questa fattura con le tue dichiarazioni fiscali.

Esporta transazioni

Puoi esportare l'elenco delle transazioni del tuo negozio come file CSV, che include una colonna IVA per i merchant europei.

Procedura:

Per esportare le tue transazioni:

  1. Nella sezione Shopify Payments, clicca su Visualizza pagamenti.
  2. Fai clic su Transazioni.
  3. Clicca su Esporta. Un file CSV verrà scaricato sul tuo browser.
  4. Apri il file CSV in un editor di fogli di calcolo.
  5. L'ultima colonna del file CSV mostra l'importo dell'IVA riscossa su ciascuna transazione.
  6. Utilizza lo strumento SOMMA per calcolare l'importo totale dell'IVA riscossa.

Conferma la tua identità

In qualsiasi momento, Shopify e i suoi partner bancari potrebbero chiederti di verificare la tua identità. Nella maggior parte dei casi, ciò richiede l'invio di una fotografia di un documento di identificazione con foto rilasciato dal governo, insieme a tutta la documentazione di supporto dell'attività necessaria.

Se è richiesta una verifica per la tua attività commerciale, il proprietario dell'account può caricare i documenti richiesti da un banner che appare nella tua Home di Shopify. Durante la verifica, i pagamenti potrebbero essere sospesi fino a quando la tua identità non viene verificata, ma di solito il negozio resta aperto e i clienti possono comunque acquistare i tuoi prodotti.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis