Consegna delle campagne email

Se il tuo elenco di indirizzi email conta oltre 1.000 iscritti, potrebbe volerci un po' di tempo per inviare le email all'intero elenco di iscritti a causa di un processo chiamato invio in batch. Shopify Email invia automaticamente le email in batch per evitare filtri antispam e migliorare tasso di consegna. Il tempo necessario per l'invio delle email varia a seconda del negozio online in base a fattori quali il tasso di consegna, il bounce rate e l'interesse degli iscritti.

Se la tua email non è stata inviata entro 72 ore, contatta l'Assistenza Shopify.

Qual è un buon tasso di consegna?

Un buon tasso di consegna per un negozio di ecommerce è pari al 95%. Un fattore importante è il bounce rate di un'email. Il bounce rate indica quante delle email che invii vengono "rimbalzate" o ti ritornano. Idealmente, sarebbe preferibile che questi tassi siano bassi. Una delle ragioni più comuni per cui un'email torna indietro è perché l'indirizzo a cui è stata inviata non esiste più. Questo è un esempio di rimbalzo email con indirizzo errato, il che significa che non è possibile risolvere il problema e l'email non verrà mai recapitata a quell'indirizzo. Il messaggio email non recapitato può essere dovuto a un problema del server o alla dimensione eccessiva dell'email.

Se segui le best practice, puoi rendere più efficiente la risoluzione di problematiche come filtri antispam, sottoscrizioni annullate, tassi di apertura e bounce rate. Ciò significa che l'intervallo di tempo tra i vari batch tende a diminuire, permettendoti di inviare più email più rapidamente.

Evitare filtri antispam

La frequenza di mancato recapito, le segnalazioni di abuso e l'interesse dei tuoi iscritti possono influenzare l'identificazione della tua email come spam da parte di un provider di servizi email. È fondamentale che le tue email includano contenuti pertinenti. Consulta la guida sulle best practice per migliorare alcune statistiche ed evitare questi problemi. Se questi tassi migliorano, il tempo di invio tra una batch e l'altra tende generalmente a ridursi, permettendoti di inviare più email, più rapidamente.

Migliorare la qualità dell'elenco di iscritti

Gestire chi riceve e chi non riceve il tuo email marketing è un buon modo per accrescere l'engagement, che a sua volta influisce sul tasso di consegna e di invio in batch delle email. Se desideri inviare campagne email su misura per un gruppo specifico di clienti, puoi creare un gruppo di clienti. Per modificare i singoli profili clienti, clicca sul nome nella sezione Clienti nel pannello di controllo Shopify. Per maggiori informazioni, consulta la nostra guida sulla gestione dei clienti.

Rimuovere un iscritto dall'elenco degli iscritti

Procedura:

  1. Dal pannello di controllo Shopify, fai clic su Clienti.
  2. Cerca il cliente, quindi clicca sul suo nome per aprirne il profilo.
  3. Nella sezione Email marketing, clicca su Modifica stato.
  4. Deseleziona la casella Il cliente ha accettato di ricevere email di marketing.
  5. Clicca su Salva.

Se un cliente clicca su Annulla iscrizione in un'email da parte tua, o contrassegna l'email come spam, il suo indirizzo email verrà automaticamente rimosso dall'elenco.

Se un'email non viene recapitata a un determinato indirizzo, questo non sarà più incluso nelle future campagne di email marketing.

Interruzione consegna email

Il sistema di consegna potrebbe interrompere la consegna di un'email se l'engagement dell'iscritto è basso o se sono presenti altri indicatori di performance negativa per proteggere la tua reputazione di mittente e garantire la consegna delle prossime email.

Sono diversi i fattori che possono avere un effetto negativo sulla performance delle email.

Qualità dell'elenco e bounce rate elevate

  • Le liste di iscritti di bassa qualità possono spesso portare a bounce rate elevate, che a loro volta hanno un impatto negativo sulla corretta consegna delle tue email.
  • Quando un indirizzo email errato o inesistente impedisce il recapito di un messaggio, tale indirizzo viene rimosso automaticamente dall'elenco degli iscritti. Prima di importare un elenco di indirizzi email, controllalo attentamente e correggi eventuali errori di battitura.

Basso tasso di apertura

  • Invia le tue email in un orario che abbia un senso per i tuoi iscritti. Puoi preparare un'email in anticipo e pianificare l'invio per un momento in cui ritieni più probabile che possano aprirla.
  • Verifica che la riga dell'oggetto dell'email sia precisa, concisa e accattivante.

Numero elevato di annullamenti dell'iscrizione o frequente contrassegno come spam

  • Quando gli iscritti contrassegnano manualmente i tuoi messaggi come spam, il sistema di consegna potrebbe smettere di inviarli. Questa eventualità si verifica spesso quando i destinatari non si sono esplicitamente iscritti al tuo email marketing. Attiva l'opzione doppio opt-in per accertarti che gli iscritti vogliano effettivamente ricevere le tue email.

Sei pronto per iniziare a vendere con Shopify?

Provalo, è gratis